Sainz: “La Ferrari tornerà a vincere”.

Sainz

Carlos Sainz, il nuovo pilota della Scuderia – che ieri mattina ha concluso la sua giornata e mezza di test a Fiorano con la SF71H del 2018 completando un totale di oltre 150 giri – ha rilasciato la sua prima intervista da ferrarista per il volume Racing Activities.

Tutti i piloti adorano la Ferrari e tutti vogliono vestirsi di rosso. Sainz ci è riuscito e significherà molto per lui entrare in una squadra del genere.

“Credo che il modo più facile per descrivere cosa significhi per me essere parte della Scuderia è che si realizza un sogno di quando ero bambino! ha detto Sainz. “Detto questo, indossare la tuta rossa e guidare per questa squadra rappresenta molto di più: come pilota è un grande onore e una grande responsabilità che non vedo l’ora di iniziare e vivere.”

LEGGI ANCHE: Mattia Binotto: “Terzo posto difficile ma non impossibile.”

MONDIALE?

Chi arriva in Ferrari ha un solo obiettivo, quello di vincere il mondiale e Sainz non è da meno.

“Sin dal primo giorno in cui ho iniziato a correre in kart avevo due soli obiettivi in mente: diventare un pilota di Formula 1 e vincere il titolo mondiale, ha detto Sainz a Racing Activities. “Dopo aver ottenuto il primo, tutta la mia energia e i miei sforzi sono indirizzati a cercare di raggiungere il secondo e non c’è un posto migliore della Ferrari per riuscirci. L’ambizione è di aiutare a creare un team vincente, riportare la Scuderia al vertice, dove deve essere, e conquistare il titolo iridato.”

Sainz

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna la Scuderia Ferrari dagli Sponsor? Ecco tutti i numeri.

Il 2020 ,come sanno tutti, è stato un anno difficile per la Ferrari. Infatti, hanno conquistato solo il sesto posto costruttori e Sainz questo lo sa ma di certo non perderà la fiducia nei confronti della Ferrari.

“Ogni squadra attraversa dei momenti difficili, fa parte della Formula 1, ma quello che conta è la capacità di reagire. La storia dimostra che i team che in passato hanno vinto sono in grado di tornare a essere competitivi. La Scuderia è la squadra più vincente nella storia del nostro sport e ci sono delle valide ragioni per questo: se ce n’è una che sulla griglia può ritornare al vertice, questa è la Ferrari. Ho piena fiducia nel progetto e anche se ci dovesse volere un po’ di tempo sono sicuro che, alla fine, la squadra ritornerà a vincere. Quel che è certo è che farò tutto il possibile per fare in modo che questo tempo sia il più breve possibile!”

LEGGI ANCHE: Jock Clear da ingegnere Ferrari a driver coaching della FDA.

MESSAGGIO PER I FAN DELLA ROSSA DA PARTE DI SAINZ

“A tutti i fan della Rossa e alla squadra voglio garantire il mio totale e assoluto impegno. Condividiamo la stessa passione e possono stare sicuri che farò tutto il meglio per renderli orgogliosi. Guiderò con tutto il mio cuore in ogni gara e lavorerò duramente lontano dalla pista per aiutare il team a migliorare più velocemente. Sono certo anche che abbiamo in comune l’ambizione di vedere la Ferrari tornare là dove deve essere e, con il loro supporto, sono convinto che ci riusciremo prima. È un grandissimo onore per me gareggiare per i migliori tifosi del mondo e sono impaziente di calarmi nell’abitacolo e correre insieme a tutti loro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Parliamo di... Guida autonoma pro o contro?

Ven Gen 29 , 2021
TweetSharePinBuonasera ragazzi e buon venerdì! Allora oggi voglio discutere con voi della Guida autonoma. Innanzi tutto, che cos’è? Iniziamo con il dire che giusto qualche anno fa tutta questa tecnologia nelle nostre vetture la vedevamo solo nei film eppure il momento in cui vedremo auto che guidano da sole, mentre […]