Roy Nissany in pista con la Williams nei test pre-stagionali.

Williams

Roy Nissany continuerà ad essere il collaudatore della Williams per il 2021 e l’israeliano prenderà parte anche a una giornata di test pre-stagionali, ha annunciato il team.

Nissany, 26 anni, è arrivato 19 ° assoluto nella stagione 2020 di Formula 2, e nel mentre svolgeva anche il ruolo di collaudatore della Williams , con alcune partecipazioni nelle FP1 in Spagna, Italia e Bahrain, oltre a una corsa nel test per giovani piloti di Abu Dhabi post-stagione.

È stato trattenuto dalla Williams e prenderà parte ad altre tre sessioni di FP1 durante la stagione 2021, con una giornata di test pre-stagionali aggiunta al suo programma.

LEGGI ANCHE: Williams e Mercedes sempre più uniti.

“Sono davvero onorato di continuare a far parte della Williams”, ha detto. “Da quando abbiamo iniziato, abbiamo fatto enormi progressi in molte aree: oltre alle fantastiche FP1, abbiamo svolto molto lavoro produttivo dietro le quinte. Mentre mi dedicavo il più possibile al team, ho migliorato le mie capacità come pilota.

Il Team Principal Simon Roberts ha aggiunto: “Sono lieto che Roy continuerà come collaudatore ufficiale del team fino al 2021, sulla base del buon lavoro che abbiamo iniziato lo scorso anno.

“Come squadra, siamo stati molto contenti dei contributi che Roy ha dato sia attraverso il suo lavoro in pista che nel simulatore di Grove.

“Ci è anche piaciuto vedere Roy crescere come pilota e non abbiamo dubbi che continuerà a crescere sempre di più quest’anno”.

Williams, quindi, preferisce la continuità dei loro driver, sia con i terzi piloti, sia con quelli titolari. Infatti mantiene i piloti dello scorso anno anche per il 2021, con George Russel e Nicholas Latifi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Stroll: "Opportunità di scrivere la storia con Aston Martin F1 Team."

Mar Gen 19 , 2021
TweetSharePinLawrence Stroll, capo della Racing Point, attuale Aston Martin, dichiara quanto sia importante il team inglese per la F1 e non solo. Racing Point è diventata Aston Martin F1 Team in questa stagione, ed è pronta a rinunciare la vernice rosa per quella verde. Il nome Aston Martin è in […]