Williams e Mercedes sempre più uniti.

Ivan Demasi

La Williams espande la sua collaborazione tecnica con la Mercedes dal 2022. La Mercedes farà utilizzare i loro cambi alla loro cugina Williams oltre ad altri componenti.

Le Williams ha il propulsore Mercedes sin dall’alba dell’era turbo-ibrida nel 2014, ma tradizionalmente hanno sempre progettato e costruito internamente i propri cambi. Ciò cambierà con il passaggio della F1 a nuove regole radicali stabilite nel 2022, quando il team utilizzerà i cambi Mercedes e altri componenti idraulici correlati.

“Sono lieto di vedere che il nostro ottimo rapporto con la Mercedes va oltre la fornitura di motori”, ha detto Roberts. “La Williams è una squadra indipendente, ma la Formula 1 è in continua evoluzione e come squadra dobbiamo essere agili per mettere la squadra nelle condizioni migliori per essere competitiva in pista.

“Questo accordo a lungo termine con Mercedes è un passo positivo e fa parte dei nostri obiettivi strategici per il futuro, pur mantenendo le nostre capacità di progettazione e produzione interne”.

Toto Wolff, CEO e Team Principal della Mercedes ha aggiunto: “Siamo lieti di espandere la nostra collaborazione tecnica con la Williams attraverso questo nuovo accordo. Per Williams, ha senso acquisire il gruppo propulsore integrato dopo aver utilizzato le nostre unità di potenza dal 2014 e per il nostro team.

“Questo è un progetto di cui discutiamo con Williams da tempo e sono contento che siamo stati in grado di portare a compimento questa estensione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Auto in abbonamento su Amazon con Leasys

Leasys CarCloud lancia in Italia il primo servizio di abbonamento […]
auto in abbonamento