Gp Olanda 2022: Ghiaia finta a Zandvoort

Gp Olanda 2022: Ghiaia finta a Zandvoort
Crediti foto: Scuderia Ferrari

Il Gp d’Olanda continua a sorprendere, dopo l’innovativo layout dello scorso anno il circuito di Zandvoort applica la ghiaia finta.

La novità della ghiaia finta è stata applicata alla curva 12, la seconda parte della chicane Hans Ernst. Hanno deciso di applicare questa sorpresa a seguito di problemi riscontrati lo scorso anno, perché chi finiva fuori portava ghiaia in pista e quindi si esponeva bandiera rossa per ripulire tutto.

Quindi, quest’anno hanno pensato ad un’idea innovativa. Nella chicane della curva 12, dopo circa un metro al di fuori del cordolo, è stata messa della ghiaia ricoperta poi di resina. Questo fa sì che sembri ghiaia normale a Zandvoort, ma in realtà è finta e completamente solida un po’ come l’asfalto.

LEGGI ANCHE: Gp dell’Olanda F1 2022 – 6 curiosità sul Gp e il suo circuito.

Però, i piloti non vorranno esagerare e toccare quell’area perché è estremamente scivolosa e si può rischiare troppo. Quindi, il circuito rimane comunque molto difficile.

Il direttore sportivo del GP d’Olanda, Jan Lammers, dichiara durante un evento di anteprima con il title sponsor Heineken nella giornata di mercoledì:

“Per evitare che la ghiaia finisca in pista è stato fatto in modo che il primo metro sembri ghiaia, ma in realtà è un po’ come l’asfalto.

“I piloti, però, non lo possono sfruttare eccessivamente perché è troppo scivoloso e sconnesso per le auto. Ma almeno si evita di portare detriti in pista e sarebbe una bella soluzione per altri circuiti”.

LEGGI ANCHE: Gp Olanda 2022 – Pirelli pronta per il banking a Zandvoort

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Carlos Sainz sul Gp d'Olanda 2022: "Non credo vedremo un gap come in Belgio".

Gio Set 1 , 2022
TweetSharePin Carlos Sainz della Scuderia Ferrari è fiducioso sul Gp d’Olanda del 2022, infatti crede che il gap in Belgio non si rivedrà più. Carlos Sainz va in Olanda con una terza posizione del Gp del Belgio, ma non si può essere positivi perché il gap dal primo in classifica […]
Carlos Sainz sul Gp d'Olanda 2022: "Non credo vedremo un gap come in Belgio".