Yuki Tsunoda sarà in F1 con l’Alpha Tauri nel 2021.

Il pilota giapponese Yuki Tsunoda farà il suo debutto in Formula 1 con AlphaTauri nel 2021 dopo che la Red Bull ha deciso di promuovere il ventenne per sostituire Daniil Kvyat.

Diventerà il primo pilota giapponese a correre in F1 dai tempi di Kamui Kobayashi, che ha gareggiato per l’ultima volta in questo sport nel 2014 con la Caterham.

“Come la maggior parte dei piloti, il mio obiettivo è sempre stato quello di correre in Formula 1, quindi sono molto contento di questa notizia”, ​​ha detto Tsunoda, che sarà il primo pilota “2000” a correre in F1.

“Voglio ringraziare la Scuderia AlphaTauri, la Red Bull e il Dr. Marko per avermi dato questa opportunità, e ovviamente tutti dalla Honda, per tutto il loro supporto finora nella mia carriera, che mi hanno dato grandi opportunità di correre in Europa.

“Devo anche ringraziare le squadre con cui ho corso per arrivare a questo punto, in particolare Carlin, con cui ho imparato così tanto quest’anno. Mi rendo conto che porterò le speranze di molti fan giapponesi di F1 il prossimo anno e farò del mio meglio anche per loro. “

Tsunoda, arrivato in Europa solo due anni fa dopo aver gareggiato esclusivamente in Giappone, ha fatto rapidi progressi nelle formule junior dopo aver vinto il campionato giapponese F4 nel 2018.

Ha concluso al nono posto nella sua prima stagione di F3 l’anno successivo, conquistando una vittoria e altri due podi, prima di fare molto bene in F2 con sette podi, comprese due vittorie.

“La Red Bull segue la carriera di Yuki da un po’ di tempo e sono sicuro che sarà una grande risorsa per il nostro team”, ha dichiarato Franz Tost, Team Principal di AlphaTauri.

“Guardandolo in Formula 2 quest’anno, ha dimostrato il giusto mix di aggressività, sportivamente parlando, e buona comprensione tecnica. Durante il test di Imola a novembre, quando ha guidato la nostra macchina del 2018, i suoi tempi sul giro sono stati molto costanti pensando a una simulazione di gara, ha progredito durante la giornata e ha fornito utili feedback ai nostri ingegneri.

“Inoltre, la sua integrazione con gli ingegneri Honda è stata perfetta, il che sicuramente aiuta. Durante i test ad Abu Dhabi di questa settimana, ha dimostrato di essere un pilota veloce e che è pronto per fare il passo verso la Formula Uno”.

Il terzo posto in F2 è stato più che sufficiente per ottenere una super licenza da corsa per competere in F1, portandolo così a gareggiare con l’AlphaTauri.

Significa che Kvyat lascerà la Formula 1, almeno in veste di pilota, dopo aver segnato due podi nelle sue 110 partenze. E ora, con Lewis Hamilton che sicuramente firmerà per la Mercedes, rimane solo un posto in Formula 1: alla Red Bull, al fianco di Max Verstappen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Tecnologica con un design straordinario per la nuova Nuova Tucson.

Mer Dic 16 , 2020
TweetSharePinHyundai ha svelato Nuova Tucson, caratterizzata da un design innovativo e sperimentale che si unisce a tecnologie d’avanguardia, fissando un nuovo standard nel segmento dei SUV C. Il modello offre anche la più vasta scelta di motorizzazioni elettrificate nella categoria, sottolineando l’attenzione di Hyundai alla guida sostenibile, e mantiene al […]