Storia Binotto in Ferrari, le sue imprese in F1 prima delle dimissioni

Storia Binotto in Ferrari
Crediti foto: Scuderia Ferrari

Storia Binotto in Ferrari: L’ingegnere italo-svizzero è stato in Ferrari da 28 anni e anche grazie a lui il Team italiano ha vinto diversi mondiali.

L’Ingegnere Mattia Binotto è nato a Losanna, in Svizzera, nel 1969. Ha iniziato la sua carriera in Ferrari nel 1995 come ingegnere motorista nella squadra test, quella stessa squadra gettava le basi per costruire la Ferrari dominante degli anni 2000. Poi dal 1997 al 2003 ha lavorato nella squadra corse in F1 nello stesso ruolo detto in precedenza. Anni che si è goduto con 5 mondiali di Schumacher e i sei titoli Costruttori. 

LEGGI ANCHE: Binotto out, le dichiarazioni del TP di F1

È diventato capo ingegnere nel 2007 poi responsabile operazioni e Kers due anni dopo fino a diventare il direttore motori dell’era Power Unit nel 2014.

Poi diventò direttore tecnico della Ferrari, sostituendo James Allison, ora in Mercedes. Il 7 gennaio 2019 Binotto ha preso il posto di Maurizio Arrivabene.

Quattro anni dopo l’ingegner Binotto si è dimesso e ha lasciato la Scuderia con la quale lavora da quando aveva 26 anni.

Storia Binotto in Ferrari, le sue imprese in F1 prima delle dimissioni
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM DI AUTOMOTORE.IT

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Gp Jeddah 2022, classifiche mondiali: ripercorriamo la stagione

Mar Nov 29 , 2022
Gp Jeddah 2022: Max Verstappen della Red Bull ha vinto battendo Charles Leclerc con un’epica battaglia in Arabia Saudita. Carlos Sainz ha completato il podio. Perez ha guidato da leader la gara fino al 16° giro dove è andato ai box, nello stesso giro Nicholas Latifi si è schiantato con […]
Gp Jeddah 2022, classifiche mondiali: ripercorriamo la stagione

Ti può interessare anche...