Romain Grosjean correrà in IndyCar nel 2021.

romain Grosjean

Dopo il bruttissimo incidente di Romain Grosjean al Gran Premio del Bahrain, si temeva che non avrebbe mai più corso, ma mercoledì l’ex pilota Haas di Formula 1 ha annunciato che gareggerà nella serie IndyCar 2021 con la squadra Dale Coyne Racing.

Romain Grosjean al 1 ° giro del Gran Premio del Bahrain 2020 è andato a muro provocando un’orribile incidente. Però il pilota è uscito dalla auto in fiamme con solo delle ustioni alle mani. Questo l’ha costretto a saltare le restanti due gare della stagione 2020 e della sua carriera. Ma ora si è quasi completamente ripreso e correrà 13 eventi nella IndyCar Series 2021.

LEGGI ANCHE: Ecco gli orari delle gare del Mondiale 2021 di F1.

ROMAIN GROSJEAN:

“Sono super felice. Sarà una bella sfida e un bel capitolo per il mio prossimo percorso di carriera”.

In questa stagione, tuttavia, non seguirà le orme di Fernando Alonso e quindi non disputerà la 500 Miglia di Indianapolis, né altri eventi ovali. Spiegando che il suo incidente in Bahrain gli ha fatto pensare due volte a correre su quei circuiti.

“Sono entrato in contatto con Dale Coyne prima dell’incidente in Bahrain, penso … forse un paio di settimane prima di Imola e siamo andati molto d’accordo, e lui mi ha fatto un’offerta. Stavo per fare il campionato completo ma poi, ovviamente, è arrivato il Bahrain “, ha spiegato Grosjean.

“Per un momento ho pensato di essere morto, in Bahrain, ed essendo padre di tre figli ho bisogno di essere ragionevole nelle mie decisioni, nelle mie scelte in futuro e al momento non mi sento a mio agio … per i miei figli e mia moglie, per correre sugli ovali.”

Parlando delle sue ferite, Grosjean ha detto che la pelle della sua mano sinistra è guarita al “98%”, ma non indosserà ancora i guanti da corsa.

“La mano sinistra è quella più danneggiata; la destra è buona”, ha detto. “La pelle della [mano] sinistra è quasi completamente guarita, 98% in termini di superficie. Avevo anche un legamento del pollice sinistro che è stato anche tirato via, quindi ho dovuto sottopormi a un intervento chirurgico ma è abbastanza stabile, quindi sto anche lavorando sulla riabilitazione e come farlo funzionare e ottenere la mobilità su di esso.”

LEGGI ANCHE: Mercedes offre un sedile a Romain Grosjean.

TEST IN MERCEDES

Dopo aver fatto il suo debutto in F1 nel 2009 con la Renault, Grosjean ha partecipato a 179 Gran Premi in totale, segnando 10 podi e 391 punti in carriera. Ha quasi escluso un ritorno in F1, a meno che l’offerta non sia giusta – e sta ancora aspettando un test Mercedes, che era stato progettato nel 2020.

“Sono ancora molto entusiasta di saltare sulla Mercedes F1 di sicuro; è un’offerta che non puoi rifiutare. Solo per me per avere una comprensione del gusto di quella macchina e di come funzionava … ma non darò fastidio a Toto [Wolff, capo della Mercedes F1] in questo momento. Può aspettarsi di ricevere una telefonata alla fine “, ha detto Grosjean.

“Una cosa che ho imparato con il mio incidente è che la vita è breve, e voglio avere la possibilità di dire di no ad alcune cose, e se questo è essere in Formula 1 per uscire a malapena dal Q1 una o due volte all’anno, io penso che il capitolo sia chiuso per me e preferirei di gran lunga guardare altri posti dove posso andare a correre e potenzialmente provare a vincere delle gare “, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

BENTLEY BENTAYGA

Gio Feb 4 , 2021
TweetSharePin PREZZO A PARTIRE DA € 176.142 Di serie: Abs Airbag alzavetro elettrici anteriori/ posteriori antifurto con allarme attacchi isofix cerchi in lega chiusura centralizzata comandi al volante della radio computer di bordo controllo arretramento in salita controllo elettronico stabilità controllo elettronico trazione controllo velocità in discesa cruise control differenziale […]