Nuovo ibrido per Ferrari in Belgio, Leclerc pronto per la penalità

Ferrari Leclerc
Crediti foto: Scuderia Ferrari

Finite le ferie per la Scuderia Ferrari che con molta probabilità andrà in penalità nel Gp del Belgio del 2022, e Charles Leclerc sarà costretto ancora una volta a rimontare.

Dopo la pausa estiva si comincia subito con una brutta notizia per i ferraristi. Infatti, sembra che la Ferrari F1-75 di Charles Leclerc partirà dal fondo per penalità a causa di cambiamenti sulla sua Power Unit, sarà la quinta della stagione su 3 consentite.

Lo stesso Mattia Binotto in esclusiva su Motorsport.com alla domanda sul nuovo possibile ERS dopo la pausa estiva risponde così: “Sì, ci aspettiamo sviluppi sull’ibrido prima dell’inizio del periodo di congelamento, ci stiamo lavorando, ma non sarà un punto di svolta”.

LEGGI ANCHE: Ricciardo per andarsene chiede 21 milioni di dollari alla McLaren.

Quindi, essendo che il congelamento dei motori partirà dal primo settembre l’unica data per mettere in pista il nuovo ERS sulla Ferrari F1-75 è al Gp del Belgio. Da lì in avanti le power-unit verranno congelate sino al 2025, salvo interventi legati all’affidabilità.

Spa-Francorchamps, quindi, sarà un appuntamento importante, se non cruciale per vedere come funzionano i nuovi elementi e soprattutto se la vettura è ancora competitiva come la prima parte di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

F1 22, disponibile la nuova patch 1.09, ecco tutte le novità

Lun Ago 22 , 2022
TweetSharePin È uscita ufficialmente un aggiornamento per F1 22, la nuova patch 1.09 è ora disponibile. Ecco tutte le novità. EA e Codemaster hanno annunciato la nuovissima patch 1.09 per la nuova edizione di F1 22, inoltre hanno annunciato che il cross-play arriverà questa settimana. “Per la prima volta nella […]
F1 22, disponibile la nuova patch 1.09, ecco tutte le novità