Giovinazzi torna in F1 con Haas per due prove libere

Giovinazzi torna in F1 con Haas
Crediti foto: Haas F1

La riserva Ferrari Antonio Giovinazzi tornerà in F1 nel 2022 per correre con la Haas nelle FP1 sia al Gran Premio d’Italia che a quello degli Stati Uniti.

L’italiano ha perso il suo posto all’Alfa Romeo alla fine del 2021 dopo tre stagioni con il team Hinwil e ha intrapreso una carriera agonistica in Formula E con Dragon Penske Racing e nel mentre faceva anche il ruolo di riserva della Ferrari.

In vista del Gran Premio del Belgio di questo fine settimana, la prima gara dopo la pausa estiva della F1, Haas ha annunciato che Giovinazzi proverà la VF-22 a Monza e sul Circuito delle Americhe.

LEGGI ANCHE: F1, Gp Australia 2023 – rivelata la data

Questa non è la prima volta che Giovinazzi svolge tali compiti con Haas, avendo completato sette sessioni di FP1 per la squadra americana nel 2017.

“Siamo felici di dare il benvenuto ad Antonio Giovinazzi di nuovo in squadra per le due uscite della FP1”, ha commentato Guenther Steiner, Team Principal dell’Haas F1 Team.

“La Ferrari desiderava dare ad Antonio un po’ di posto a sedere su un’auto di Formula 1 con le specifiche attuali in un fine settimana di gara e siamo stati naturalmente felici di assisterlo.

“Abbiamo vissuto una situazione simile nel 2017 con Antonio e la Ferrari – la chiara differenza tra allora e oggi è l’esperienza che avrà maturato gareggiando nelle tre stagioni precedenti in Formula 1 e il feedback che sarà in grado di darci in Italia e America, non vedo l’ora di rivedere Antonio e di riaverlo nel paddock con noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Nuovo ibrido per Ferrari in Belgio, Leclerc pronto per la penalità

Lun Ago 22 , 2022
TweetSharePin Finite le ferie per la Scuderia Ferrari che con molta probabilità andrà in penalità nel Gp del Belgio del 2022, e Charles Leclerc sarà costretto ancora una volta a rimontare. Dopo la pausa estiva si comincia subito con una brutta notizia per i ferraristi. Infatti, sembra che la Ferrari […]
Nuovo ibrido per Ferrari in Belgio, Leclerc pronto per la penalità