Nuova Lamborghini Countach: esterni, interni e prestazioni.

Lamborghini presenta la Countach LPI 800-4: un’edizione limitata futuristica che rende omaggio alla Countach, in occasione del suo 50° anniversario.

Oggi la Countach LPI 800-4 è stata presentata al The Quail, negli Stati Uniti, in un colore unico, Bianco Siderale, con un tocco di blu perlato che ricorda la Countach LP 400 S personale di Ferruccio Lamborghini. Inoltre, presenta interni in pelle rossa e nera che omaggiano gli originali, reinterpretati per l’abitacolo di una vettura moderna.

Sono immediatamente riconoscibili le linee puriste ispirate alla Countach che ci fa ritornare al passato, ma ci sono anche linee moderne ci fanno andare nel futuro. La Countach LPI 800-4 mantiene inalterati l’esperienza e il suono inimitabili del V12 Longitudinale Posteriore (LP), uniti alla tecnologia ibrida (I) sviluppata per la Sián. Il V12 a trazione integrale permanente della LPI 800-4 eroga una potenza di 780 CV, combinata ai 34 CV del motore elettrico, per un totale di 814 CV (arrotondati a 800 nel nome). Ha un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi, da 0 a 200 km/h in 8,6 secondi e una velocità massima di 355 km/h.

LEGGI ANCHE: Audi skysphere concept: l’auto del futuro.

ESTERNI

Il profilo caratteristico della Countach, con la sua linea essenziale che la percorre dal lato anteriore a quello posteriore, gli angoli affilati, le linee decise e la carrozzeria cuneiforme, ha innovato il design delle supersportive moderne e dei futuri modelli Lamborghini.

Il profilo finale è pulito e presenta riferimenti alla prima versione, la LP 500, e alla LP 400. L’ispirazione del frontale della LPI 800-4 alla versione Quattrovalvole della Countach si nota nelle linee decise del cofano anteriore, con griglia e fari rettangolari, lunghi e bassi, e nei passaruota con il tema esagonale. La silhouette dell’abitacolo, fortemente inclinata, riprende la Countach originale, accanto alla linea potente e pulita che attraversa completamente la vettura. L’assenza dell’alettone esalta la purezza posteriore mentre gli airscoop sono integrati nelle robuste spalle della vettura, impreziosite dalle tipiche griglie lamellari della Countach. Le iconiche prese d’aria NACA, potenti dal punto di vista aerodinamico, solcano i lati e le portiere della Countach LPI 800-4.

La parte posteriore della Countach LPI 800-4 è immediatamente riconoscibile per la sua caratteristica forma a cuneo rovesciato, con il paraurti dalla linea più abbassata e slanciata e il design esagonale dei tre gruppi ottici. La LPI 800-4 sfoggia i quattro terminali di scarico caratteristici della famiglia Countach, collegati all’interno del diffusore in fibra di carbonio. L’accesso per conducente e passeggero avviene attraverso le iconiche porte ad apertura a forbice, introdotte per la prima volta sulla Countach e che sono diventate un simbolo del V12 Lamborghini.

LEGGI ANCHE: Quanto costa mantenere una Lamborghini Aventador?

MOTORE

Il V12 Lamborghini da 6,5 litri, con una potenza di 780 CV, è combinato con un motore elettrico da 48 volt montato direttamente sul cambio, che eroga ulteriori 34 CV di potenza per una risposta immediata e un aumento delle prestazioni. Si tratta dell’architettura innovativa e unica che Lamborghini ha sviluppato per la Sián. L’unica tecnologia mild hybrid che crea un collegamento diretto tra motore elettrico e ruote, mantenendo inalterato il comportamento del V12. Il motore elettrico è alimentato da un supercondensatore che fornisce una potenza tre volte superiore rispetto a una batteria agli ioni di litio con lo stesso peso.

Il peso a secco della Countach LPI 800-4 è di 1.595 kg, con un rapporto peso -potenza di 1,95 kg/CV.

INTERNI

Gli interni sono disponibili in quattro configurazioni, Unicolor o Bicolor. Inoltre è possibile scegliere tra una selezione di colori speciali per il rivestimento interno (cinque colori), il soffitto e le cuciture.

Per la gestione dei comandi della vettura, che includono connettività e Apple CarPlay, è disponibile un touchscreen HDMI centrale da 8,4″ realizzato appositamente per la LPI 800-4.

LEGGI ANCHE: Record per Lamborghini, 15.000 Urus vendute.

USCITA

La vettura è stata realizzata in 112 esemplari: un rimando a “LP 112”, il nome del progetto utilizzato internamente durante lo sviluppo della Lamborghini Countach originale. La Countach LPI 800-4 sarà consegnata a partire dal primo trimestre del 2022 ai clienti di tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Qualifica E-Prix di Berlino (Round 14): Vergne in Pole Position, prima fila tutta DS TECHEETAH.

Sab Ago 14 , 2021
TweetSharePinQualifica E-Prix di Berlino (Round 14): Jean-Éric Vergne e António Félix Da Costa conquistano tutta la prima fila per la DS TECHEETAH all’E-Prix di Berlino. 1’06.227 secondi questo il tempo pole fatto da Vergne che è riuscito a tenere dietro un fantastico Da Costa di soli 73 millesimi di secondi. […]