Il Campione di F2 Drugovich diventa un pilota di riserva dell’Aston Martin.

Drugovich Aston Martin
Crediti foto: Aston Martin Aramco Cognizant Formula One Team

Felipe Drugovich, Campione di Formula 2 2022, diventerà uno dei piloti di riserva dell’Aston Martin, sarà il primo membro del loro programma di sviluppo dei piloti.

Drugovich dovrebbe sostituire Lance Stroll nelle FP1 al Gran Premio di Abu Dhabi di fine stagione e, sempre con Aston Martin, prenderà parte allo Young Driver Test a Yas Marina la settimana successiva.

Per il 2023, Drugovich testerà l’auto AMR21 2021 dell’Aston Martin e parteciperà ai Gran Premi nell’ambito del programma di sviluppo dei piloti AMF1, la nuova junior academy del team.

Felipe Drugovich, neo Campione del Mondo Formula 2 2022:

“Diventare un membro del programma di sviluppo dei piloti AMF1 è una fantastica opportunità per me e si aggiunge solo a quella che è stata una stagione 2022 estremamente divertente e di successo.

“Vincere in Formula 2 è stato a lungo considerato il miglior trampolino di lancio possibile per una carriera in Formula 1, e vedo il mio ruolo in AMF1 come un darmi tutti gli strumenti per fare quel passo cruciale successivo.

“Per me il 2023 sarà una curva di apprendimento: lavorerò con il team di F1, ma il mio obiettivo principale è imparare e crescere come pilota.

“Spero che questo mi dia l’opportunità di correre in Formula 1 in futuro”.

LEGGI ANCHE: Importanti ascolti per il Gp di Monza di F1 del 2022

Lawrence Stroll, Presidente Esecutivo:

“Sono estremamente orgoglioso di aver inaugurato l’AMF1 Driver Development Program: credo fermamente nel premiare i giovani talenti e questo è un modo fantastico per aiutare a sviluppare la prossima generazione di piloti.

“Abbiamo osservato e ammirato il percorso di Felipe verso il successo in Formula 2 quest’anno e miriamo a fornirgli tutte le capacità e l’esperienza necessarie per poter fare il passo successivo nella sua carriera.

“Nel tempo, sarebbe la conferma definitiva se diventasse un pilota di Formula 1, unendosi al grande pantheon di piloti brasiliani come Emerson Fittipaldi e Ayrton Senna”.

Mike Krack, Team Principal:

“Felipe ha mostrato talento, determinazione e costanza incredibili per vincere il Campionato FIA di Formula 2 di quest’anno – ricordo in particolare le sue fantastiche vittorie Sprint e Feature a Barcellona a maggio, che sono state davvero impressionanti.

“Siamo lieti che si unisca a noi come membro del nostro programma di sviluppo dei conducenti e non vediamo l’ora di accoglierlo come parte del nostro team ad Abu Dhabi questo novembre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Che paura per Alex Albon: insufficienza respiratoria e terapia intensiva

Lun Set 12 , 2022
TweetSharePin Il pilota della Williams Alex Albon ha saltato il Gp d’Italia a Monza per l’appendicite, ma il thailandese non ha avuto un intervento facile. Albon ha iniziato il week-end di Monza alla grande con la decima posizione nelle FP2 anche grazie ad una Williams competitiva. Tuttavia, prima delle FP3, […]
Che paura per Alex Albon: insufficienza respiratoria e terapia intensiva