Gp del Canada di F1 2022: Recensione gara

Gp Canada 2022 Recensione
Crediti foto: Aston Martin Aramco Cognizant Formula 1 Team ©

F1 2022-La Serie: Recensione del Gp del Canada del 2022. Oggi andremo a recensire la nona gara della stagione 2022 di F1, trattando la corsa come se fosse una puntata di una serie TV.

TRAMA

Verstappen è partito bene e con una buona strategia stava per vincere il Gran Premio del Canada, ma una Safety Car al giro 49, provocata da Tsunoda, ha rischiato di cambiare le sorti della corsa

A 16 giri dalla fine la gara è ripartita ed è iniziata una lotta tra Sainz e Verstappen, alla fine l’olandese della Red Bull ha tenuto dietro e si è difeso bene sullo spagnolo della Ferrari. Quindi, Verstappen si è portato a casa una fantastica vittoria davanti a Sainz.

Hamilton è tornato competitivo con una W13 veloce e si è preso il podio, secondo in questa stagione. George Russell ha chiuso la gara in quarta posizione. Charles Leclerc è stato in grado di recuperare fino alla quinta posizione dopo che è partito dalla 19esima piazza.

Esteban Ocon ha concluso in sesta posizione. Valtteri Bottas ha portato a casa la settima posizione davanti a Zhou. Fernando Alonso ha concluso in nona posizione a causa di una strategia completamente sbagliata e alla penalità inflitta a fine corsa per aver cambiato più volte traiettorie per difendersi. Stroll chiude la top 10.

LEGGI ANCHE: Red Bull a Silverstone con aggiornamenti, Ferrari conferma.

Recensione del Gp del Canada del 2022

L’ultima puntata ha nuovamente visto lo stesso vincitore, Max Verstappen, che con una fantastica prestazione è riuscito a mantenere dietro Carlos Sainz.

Red Bull con il suo attore Verstappen ha fatto tutto perfetto, mentre la Rossa ha nuovamente sbagliato nella corsia dei box, facendo perdere secondi preziosi per Charles e Sainz.

In questa puntata è ritornata a parlare e a dare qualcosa agli spettatori la Mercedes che con un 3° e 4° posto cerca di avvicinarsi ai rivali davanti. Inoltre, Russell è stato ancora spettacolare, sempre in Top 5 anche in questa gara.

La FIA, invece, non è perfetta nemmeno in questa puntata. Si è persa tanti sorpassi, ma soprattutto non è reattiva, l’incidente di Tsunoda era da Safety Car all’istante, mentre ci hanno messo veramente tanto per metterla. Questo non va per niente se si vuole una F1 più sicura.

Dopo l’ultima puntata a Baku che non era così intensa, ci siamo trovati in Canada dove c’è stata una delle corse più belle di sempre, la tensione è rimasta alta dall’inizio alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Opinioni e pensieri sul Gp del Canada di F1 del 2022

Mar Giu 21 , 2022
TweetSharePin Il Gran Premio in Canada si è appena concluso con la vittoria di Max Verstappen e la sconfitta delle due Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc. Ecco i miei pensieri e opinioni sul Gp del Canada di F1 del 2022. Red Bull Red Bull con Max Verstappen ha […]