Gp del Brasile 2022 F1: Le parole di Leclerc e Sainz

Gp del Brasile F1: Le parole di Leclerc e Sainz
Crediti foto: Scuderia Ferrari

Gp del Brasile 2022 F1: Le parole di Leclerc e Sainz. Il penultimo Gran Premio della stagione è stato tutto in salita per la Scuderia Ferrari ma che alla fine ha portato dei buoni risultati.

Carlos Sainz aveva una penalità di 5 secondi per il cambio di elementi del motore ma che dopo delle buone qualifiche e un secondo posto nella Sprint Race, si è piazzato in settima posizione. La corsa ha avuto un piccolo imprevisto, una visiera a strappo nei freni che ha costretto Sainz a una sosta anticipata e una nuova strategia per il Team. Ma nonostante tutto, il pilota spagnolo conquista il podio con il terzo posto.

Più complicata è stata invece la gara di Charles Leclerc che nelle qualifiche si è piazzato in decima posizione per una strategia che non ha funzionato, recuperando poi nella Sprint fino alla sesta posizione che si è trasformata in quinta “grazie” alla penalità di Sainz. In gara è scende in ultima posizione per colpa di un contatto con Norris, questo lo costringe a Pit-stops non calcolati, ma alla fine fa una buona rimonta piazzandosi dopo il compagno di squadra in quarta posizione.

LEGGI ANCHE: Disastro Ferrari in Brasile: le parole del team

Le parole di Carlos Sainz e Charles Leclerc per il Gp del Brasile 2022 F1

Carlos Sainz:

“È stata una gara con il coltello tra i denti da parte di tutto il team. Abbiamo avuto un fine settimana solido nonostante la penalità e alcuni imprevisti, come il problema con la visiera a strappo di oggi che ci ha obbligato ad anticipare la mia prima sosta e a ripensare la strategia.


Siamo sempre rimasti concentrati, abbiamo recuperato rapidamente il passo dopo ogni sosta e siamo stati veloci per tutta la gara, reagendo nella maniera giusta ad ogni episodio e abbiamo anche potuto contare su ottimi pit stop da parte dei meccanici.
Di fatto abbiamo portato a casa il miglior risultato possibile per la squadra e ora guardiamo con fiducia ad Abu Dhabi per l’ultima gara della stagione. Congratulazioni a George (Russell) per la sua prima vittoria: non ha sbagliato nulla questo weekend, se la merita.”

Charles Leclerc:

“È stata una gara difficile, condizionata da un incidente poco dopo il via che mi ha fatto precipitare in fondo al gruppo. Il ritmo e il feeling con la vettura erano buoni e sono soddisfatto della mia prestazione e della rimonta che mi ha permesso di arrivare quarto.
Sarà una battaglia serratissima con Checo (Perez) ad Abu Dhabi: darò tutto me stesso per l’ultima volta in questa stagione.”

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Lamborghini Huracan Sterrato, ecco la prima supersportiva <strong><em>all terrain</em></strong>

Lun Nov 14 , 2022
Lamborghini Huracan Sterrato, il marchio italiano ha presentato la prima supersportiva all terrain con motore V10 e trazione integrale. Automobili Lamborghini è pronta per presentare la nuova Huracan Sterrato, la prima supersportiva progettata per andare anche nello sterrati, quindi quando finisce l’amato asfalto. LEGGI ANCHE: Auto a benzina più vendute nel mese […]
Lamborghini Huracan Sterrato, ecco la prima supersportiva <strong><em>all terrain</em></strong>

Ti può interessare anche...