F1: Gli Highlights del Gp del Brasile 2022

F1: Gli Highlights del Gp del Brasile 2022
Crediti foto: Scuderia Ferrari

F1: Gli Highlights del Gp del Brasile 2022. Uno dei Gran premi più belli di questa stagione si è appena concluso. È stato un week-end pieno di colpi di scena, per questo motivo oggi non mi limiterò a raccontarvi i momenti più eclatanti della gara ma di tutto il fine settimana. Pronti?

Qualifiche

Leclerc poco determinato

Nonostante Charles Leclerc abbia la stoffa da campione, non riesce però ad imporre le sue idee al Team. Si trova infatti nel Q3 ad essere l’unico con gomme intermedie rispetto agli altri (Sainz incluso) con gomme rosse. Questo infatti lo costringe a qualificarsi in decima posizione e per niente contento.

La pole di Magnussen

Un giro perfetto, poi la pioggia. Kevin Magnussen si aggiudica così la sua prima pole in carriera e la prima del suo Team, la Haas. Un momento da ricordare.

LEGGI ANCHE: Verstappen e Perez: ecco cos’è successo al Gp del Brasile di F1

Sprint Race

Penalità per Stroll

Lance Stroll si becca una bella penlità di 10 secondi per manovra pericolosa nei confronti del suo compagno di squadra Sebastian Vettel. La reazione di quest’ultimo è stata “ok”. Effettivamente ci siamo rimasti un po’ tutti.

Sorpasso di Carlos Sainz su Max Verstappen

Carlos Sainz, nell’ultimo periodo è davvero in formissima e fa delle super rimonte con dei sorpassi da paura. Anche quello su Verstappen in curva è stato rischioso ma a detta sua con le Red Bull bisogna rischiare in curva perché nei rettilinei sono troppo veloci.

George Russell fa la pole

A fare la pole è George Russell, che dopo l’incidente nelle qualifiche si rifà alla grande. Terzo Hamilton.

L’Alpine prende fuoco

Nel post gara della Sprint, una delle Alpine prende letteralmente fuoco. Era quella del pilota francese Esteban Ocon, fortunatamente lui era già fuori dall’abitacolo.

Gara Gp del Brasile

L’incidente tra Ricciardo e Magnussen

Neanche il tempo di cominciare, che un contatto tra Ricciardo e Magnussen porta in pista la Safety Car. Ritiro per entrambi.

L’incidente tra Norris e Leclerc

Non è iniziata benissimo la gara per il pilota della Ferrari che grazie al contatto con Lando Norris, va a sbattere contro le barriere. Fortunatamente riesce a continuare senza ritirarsi. Una gara tutta in salita ma che alla fine riesce a prendere il quarto posto dopo Sainz. 5 secondi di penalità per Norris per aver causato la collisione ma la gara per lui terminerà al 52esimo giro per problemi al motore.

L’incidente tra Lewis Hamilton e Max Verstappen

Una scena già vista che ci riporta al 2021. Lotta tra Lewis e Max, quest’ultimo lo chiude e si scontrano. Nessun ritiro ma penalità per il pilota Red Bull di 5 secondi.

Vince Russell, vince la Mercedes

La vittoria di questo pazzo Gran Premio se l’aggiudica George Russell. La sua prima vittoria in carriera più che meritata. Abbiamo assistito ad un George come non l’abbiamo mai visto, commosso e con le lacrime agl’occhi. Bravo! E anche la tanto attesa prima vittoria di stagione della Scuderia tedesca è arrivata.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Gp del Brasile 2022 F1: Le parole di Leclerc e Sainz

Lun Nov 14 , 2022
Gp del Brasile 2022 F1: Le parole di Leclerc e Sainz. Il penultimo Gran Premio della stagione è stato tutto in salita per la Scuderia Ferrari ma che alla fine ha portato dei buoni risultati. Carlos Sainz aveva una penalità di 5 secondi per il cambio di elementi del motore […]
Gp del Brasile 2022 F1: Le parole di Leclerc e Sainz

Ti può interessare anche...