Gp Canada 2022: favorita Ferrari o Red Bull?

Gp Canada 2022: favorita Ferrari o Red Bull?
Crediti foto: Dan Istitene/Getty Images/Red Bull Content Pool

Questa settimana assisteremo al GP del Canada del 2022 a Montreal, la favorita sarà la Ferrari con la F1-75 o la Red Bull con la RB18.

La Ferrari va in Canada con pessimi risultati, almeno vedendo le qualificazioni. Quattro Pole consecutive che hanno portato a quattro sconfitte, nell’ultima anche un doppio ritiro. Mentre, Ferrari ha raccolto pochi punti, Red Bull le ha vinte tutte.

Miami, pista Red Bull, ha vinto Verstappen. Spagna, pista Ferrari, ha vinto Verstappen. Monaco, pista estremamente Ferrari, ha vinto Sergio Perez. Baku, pista Red Bull, ha vinto Verstappen. La Red Bull non ha vinto di prestazione ma è riuscita a cogliere le occasioni lasciate dalla rossa di Maranello.

LEGGIA ANCHE: Opinioni e pensieri sul Gp di Monaco di F1 del 2022

Ora si va in Canada per il nono Gp del 2022, circuito con lunghi rettilinei, ma con un primo e secondo settore molto lenti. Ferrari, come abbiamo visto negli scorsi gp, il dritto non è il suo punto forte, Red Bull invece è molto più competitiva.

Il Canada, quindi, che ha solo due rettilinei dovrebbe essere più favorevole alla RB18, ma le zone lente del primo e secondo settore darà a Ferrari qualche occasione di giocarsela in gara, perché ormai sappiamo che in qualifica la F1-75 è la più veloce di tutti anche nelle piste veloci, come abbiamo visto a Baku.

In Azerbaijan la RB18 era molto veloce in gara e probabilmente avrebbe vinto lo stesso anche senza il ritiro delle due rosse, ma in Canada le cose possono cambiare. Mi aspetto una Red Bull e una Ferrari estremamente vicine sia in qualifica che in gara, però il cavallino dovrà almeno finire la corsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ferrari sofferente mentre la Redbull continua a vincere

Mar Giu 14 , 2022
TweetSharePin Ciao amici di Automotore.it, oggi come avrete capito dal titolo parleremo della Ferrari e di come si sono invertiti i ruoli con la Redbull. Ma partiamo dall’inizio. La stagione era cominciata alla grande per la Scuderia di Maranello, finalmente dopo due anni di sofferenza e senza soddisfazioni, riescono a […]