BMW X1 e BMW iX1, tecnologie infinite.

Crediti foto: BMW

BMW presenta la terza generazione della nuova X1 che vanta di un nuovo design ed un nuovo sistema operativo, presentata anche la prima iX1.

La nuova vettura targata BMW sarà disponibile all’uscita con due motori a benzina e due motori diesel. Questi saranno abbinati a un cambio Steptronic a sette rapporti con doppia frizione di serie e, a seconda del modello, la trazione sarà anteriore o tramite il sistema di trazione integrale intelligente BMW xDrive.

Questo quartetto iniziale sarà immediatamente seguito dalla BMW iX1 xDrive30 pura elettrica, nonché da una coppia di modelli ibridi plug-in e da altre due varianti a propulsione tradizionale con tecnologia mild hybrid a 48V.

DESIGN

BMX iX1
BMW X1

BMW X1 si presenta con sottili fari a LED, la grande griglia a doppio rene quasi quadrata, le linee a forma di X che si irradiano ai lati e le accattivanti strisce cromate nella presa d’aria inferiore.

Superfici scolpite e linee del tetto allungate sono le caratteristiche distintive della silhouette del nuovo modello. Nel posteriore, il sottile lunotto, le linee orizzontali, i suggestivi fari a LED e i passaruota svasati creano il tipico look da SAV.

Tutte le varianti del modello sono dotate di serie di cerchi in lega leggera da 17 pollici. I cerchi in lega leggera da 18 pollici sono montati sulle vetture xLine e M Sport, anche se questi modelli sono disponibili anche con cerchi da 19 pollici e da 20 pollici.

INTERNI

Gli interni presentano il sottile quadro strumenti, il BMW Curved Display e il bracciolo “fluttuante” con pannello di controllo integrato.

I sedili di nuova concezione sono disponibili con l’opzione di rivestimenti in pelle Sensatec perforata e Vernasca. Tra gli optional figurano anche sedili sportivi, regolazione elettrica dei sedili con funzione di memoria e supporto lombare con funzione di massaggio. Sono stati apportati miglioramenti sia al comfort acustico che alla protezione degli occupanti. Il sistema di sicurezza passiva integrata comprende ora anche un nuovo interaction airbag tra i sedili anteriori.

La capacità del bagagliaio può essere aumentata da 540 a un massimo di 1.600 litri. Il gancio di traino disponibile come optional per la nuova BMW X1 è ora azionabile elettricamente con la semplice pressione di un pulsante.

LEGGI ANCHE: Nuovo Peugeot 408, annunciato un nuovo modello.

PROPULSORI

La BMW iX1 xDrive30 è la prima vettura elettrica a trazione integrale introdotta dal marchio nel segmento delle compatte premium.

Due unità di trazione integrate sull’asse anteriore e posteriore erogano una potenza combinata di 313 CV e una coppia complessiva di 494 Nm. Infine, lo scatto da 0 a 100 km/h è di 5,7 secondi. L’auto ha un’autonomia di 413 – 438 chilometri.

La nuova BMW X1 sarà lanciata con una scelta di motori a combustione convenzionale con due unità a benzina e due a diesel della nuova generazione di motori Efficient Dynamics del BMW Group.

BMW X1 xDrive23i a quattro cilindri produce una potenza massima di 218 CV. Nella line-up di lancio c’è anche la nuova BMW X1 sDrive18i alimentato da un motore a tre cilindri da 156 CV.

Un motore diesel a quattro cilindri si combina con la tecnologia mild hybrid nella nuova BMW X1 xDrive23d per erogare una potenza massima di 211 CV. L’unità diesel a quattro cilindri della nuova BMW X1 sDrive18d genera 150 CV.

NUOVO SISTEMA OPERATIVO

BMX iX1
BMW X1

La nuova X1 offre il BMW iDrive sotto forma del BMW Live Cockpit Plus. Basato sul BMW Operating System 8, comprende il BMW Curved Display con una grafica e una struttura di menu all’avanguardia e il BMW Intelligent Personal Assistant che ora ha acquisito ulteriori competenze. Il gruppo di schermi completamente digitali è formato dal display informativo da 10,25 pollici e dal display di controllo con una diagonale di 10,7 pollici.

Le nuove modalità My Modes combinano le impostazioni personalizzate del veicolo con mondi di esperienza interni corrispondenti. La funzione Augmented View è disponibile come optional per il sistema di navigazione BMW Maps basato su cloud. Una telecamera interna consente di scattare foto degli occupanti o di inviare immagini dell’abitacolo allo smartphone del cliente. Inoltre, nella nuova BMW X1 sono disponibili una Personal eSIM progettata per la tecnologia mobile 5G, la BMW Digital Key Plus, la funzionalità BMW ID e l’integrazione degli smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto.

GALLERIA

Crediti foto: BMW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Gp Catalogna, MotoGP 2022: Orari, programmi e dove vederla

Mer Giu 1 , 2022
TweetSharePin Gp Catalogna, MotoGP 2022 – Orari, programmi e dove vederla: La classe regina si trasferisce in Spagna per la nona gara della stagione del motomondiale 2022. Venerdì 3 Giugno le moto scenderanno in pista con le prime libere che partiranno alle ore 9:55, mentre alle ore 14:10 si scenderà […]