Binotto:” Leclerc e Sainz liberi di lottare”.

Charles Leclerc e Carlos Sainz della Ferrari saranno liberi di lottare e avranno “pari opportunità” in questa stagione, afferma il Team Principal Mattia Binotto.

Sainz si unisce alla Ferrari dopo due anni alla McLaren per sostituire Sebastian Vettel, quattro volte campione del mondo legato ad Aston Martin, insieme a Leclerc, formando la formazione più giovane della Ferrari dal 1968.

In passato, la Ferrari ha gestito una strategia di pilota numero uno e numero due, come con Michael Schumacher e Rubens Barrichello. Vettel era il loro pilota di punta quando Leclerc si è unito a loro, ma vedendo come si evolveva la stagione li ha portati a cambiare strategia e lasciarli combattere liberamente.

E nonostante Leclerc abbia un contratto a lungo termine, non sarà avvantaggiato rispetto a Sainz, con Binotto che afferma che prenderà in considerazione gli ordini di squadra solo più avanti nella stagione.

MATTIA BINOTTO

“Non c’è nulla di scritto nel contratto in cui Charles è il leader [della squadra]”, ha detto Binotto. “I due saranno liberi di combattere in pista.

“È importante che non si danneggino, è chiaro, ma penso che avranno le stesse opportunità, sicuramente all’inizio della stagione.

“La nostra massima priorità, come ho detto in passato e rimarrà, è ottimizzare i punti della squadra. Quindi può darsi che in alcune gare, sarà importante che i due aiutino in qualche modo le decisioni del team al fine di ottimizzare l’interesse di tutta la squadra.

LEGGI ANCHE: Parliamo di… La nuova coppia Leclerc-Sainz.

“E facendo l’interesse della squadra penso che stiamo prevalendo e stiamo aiutando anche l’interesse dei piloti.

“Più avanti nella stagione, se ci sarà un netto vantaggio di un pilota rispetto all’altro e che uno dei due piloti possa raggiungere un obiettivo che non è possibile per l’altro, penso che sarà una discussione aperta tra i due.

“Quindi, vediamo come possiamo eventualmente aiutarci a vicenda, ma sempre a vantaggio della squadra. L’ottimizzazione dei punti di squadra è la prima priorità “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Aston Martin aprirà la nuova fabbrica nel 2022.

Sab Gen 16 , 2021
TweetSharePinAston Martin Cognizant Formula One Team aveva pianificato di aprire la loro nuova fabbrica a metà del 2021, poi però sempre il team inglese ha confermato che i loro piani sono stati rinviati di 12 mesi, con il team ora pronto a svelare la nuova struttura solo nell’agosto 2022. Una delle prime […]