A Zandvoort si rischia con il DRS, si sfrutta il banking

A Zandvoort si rischia con il DRS, si sfrutta il banking
Crediti foto: F1.com

La mappa ufficiale del circuito di Zandvoort in Olanda mostra un allungamento del DRS, infatti sembra che si potrà usare anche nell’ultima curva in banking.

Nella prima prova libera del Gp d’Olanda, che avrà luogo alle 12:30, la F1 sperimenterà l’allungamento della zona DRS. Percorrere il banking dell’ultima curva con l’ala aperta era un’idea già pensata nel 2021, ma che alla fine non è stata applicata.

LEGGI ANCHE: Gp dell’Olanda F1 2022 – 6 curiosità sul Gp e il suo circuito.

Però, in questo 2022 sarà possibile usare il DRS in quella zona del circuito di Zandvoort, aumentando di ben 300 metri la zona dov’è possibile usare l’ala mobile. Questo serve per agevolare i sorpassi in una pista molto stretta e con pochi rettilinei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Gp Olanda 2022: favorita Ferrari o Red Bull?

Mer Ago 31 , 2022
TweetSharePin La Formula 1 torna in Olanda questo week-end! Le monoposto tornano in pista per il Gp dell’Olanda del 2022, la favorita sarà la Ferrari con la F1-75 o la Red Bull con la RB18? La Ferrari va in Olanda, per quindicesimo Gp della stagione 2022, con un enorme svantaggio […]
Gp Olanda 2022: favorita Ferrari o Red Bull?