Verstappen-Hamilton: tutti gli incidenti del mondiale di F1 del 2021.

Verstappen-Hamilton: tutti gli incidenti del mondiale di F1 del 2021.
Crediti foto: Daimler Global media site

Il campionato di F1 del 2021 è finito, ma la rivalità tra Lewis e l’olandese della Red Bull rimarrà nei libri di questo sport. In questo articolo ripercorreremo tutti gli incidenti più importanti di questo 2021 tra Verstappen e Sir Lewis Hamilton.

Gp Gran Bretagna

Griglia di partenza:

Max Verstappen 1°, Lewis Hamilton 2°.

Il Gp di Silverstone parte e ha un ottimo spunto Lewis Hamilton che va ad affiancare Verstappen alla curva 1, i due lottano fino alla curva 8. Quando sono sulla vecchia partenza, Verstappen protegge l’interno ma Hamilton si infila lo stesso, quindi l’olandese allarga e quando sono alla Copse (curva 9) il pilota della Red Bull stringe per fare la curva ed Hamilton gli tocca la gomma posteriore. Max va a sbattere alle barriere con una decelerazione di oltre 51 G. Il pilota è uscito dalla vettura con le sue gambe.

Hamilton avrà 10 secondi di penalità per aver causato l’incidente, ma questo non basta e l’inglese va a vincere la sua gara di casa.

LEGGI ANCHE: Tutti i risultati del mondiale di F1 2021.

Gp d’Italia

Griglia di partenza:

Max Verstappen 1°, Lewis Hamilton 4°

Parte la gara e Verstappen viene subito passato da Ricciardo dove rimane dietro fino alla sua sosta che è durata più del solito. Al giro 26 Hamilton va ai box e anche il suo pit stop è lento una volta uscito dalla corsia box è stato affiancato da Verstappen, la coppia è andata fianco a fianco fino alla prima curva, una volta arrivati lì Verstappen è andato pesantemente sui cordoli interni ed è volato sopra la Mercedes di Lewis Hamilton. Entrambi i piloti sono rimasti illesi, ma Hamilton ha avuto un dolore al collo e alla testa dopo la gara.

Grazie ai ritiri dei due rivali del titolo quella gara fu vinta da Daniel Ricciardo seguito da Norris e Bottas.

Gp d’Arabia Saudita

Griglia di partenza:

Lewis Hamilton 1°, Max Verstappen 3°

Nel Gp d’Arabia Saudita entrambi riescono a raggiungere la prima curva mantenendo le loro posizioni, ma al decimo Mick Schumacher si schianta e la direzione gara fa uscire subito Safety Car, ma poi hanno deciso di mettere la bandiera rossa, dando a Verstappen una sosta gratuita ai box, mentre la Mercedes si era fermata sotto la vettura di sicurezza.

Alla ripartenza della prima red flag, con Verstappen in pole e Hamilton secondo, l’inglese con una gran partenza passa Max nel dritto, ma l’olandese ha frenato tardissimo ed è andato fuori pista alla prima chicane, portando fuori pista anche Hamilton, che è sceso al terzo posto dietro a Esteban Ocon dell’Alpine.

Nello stesso giro ci sono stati due incidenti, il primo tra Sergio Perez che ha chiuso Charles Leclerc e Nikita Mazepin che si è scontrato con George Russell.

Durante la bandiera rossa è partita una trattativa tra Red Bull/FIA e Mercedes/FIA per chiacchierare sulla griglia di partenza dopo la bandiera rossa, essendo che Verstappen all’altra ripartenza ha spinto fuori Lewis. Dopo questa discussione hanno deciso che in pole ci va Ocon, seguito da Hamilton e Verstappen.

Allo start, l’olandese ha fatto una mossa pazzesca usando le gomme medie all’interno della prima curva, passando sia Hamilton che Ocon. Poi, il giro dopo anche Hamilton passa l’Alpine e si mette a caccia di Verstappen.

Al giro 36 Hamilton ha provato il sorpasso su Verstappen alla prima curva, ma l’olandese ha frenato troppo tardi ed ha nuovamente spinto fuori l’inglese. A Max gli è stato ordinato di restituire la posizione ad Hamilton e al giro 37 il pilota della Red Bull ha rallentato, solo che Hamilton è stato colto alla sprovvista e ha tamponato il suo rivale, danneggiando l’ala anteriore.

Hamilton ha riprovato il sorpasso su Verstappen all’ultima curva del giro 43 vincendo così la gara.

Conclusione

Questi, i tre episodi evidenti che hanno visto Max Verstappen e Sir Lewis Hamilton al contatto durante il campionato di F1 del 2021. Nel 2022 con i nuovi regolamenti vedremo se la loro lotta continuerà oppure ci saranno dei nuovi contendenti come le due Ferrari o anche i due della McLaren.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Mercedes F1: ecco il sound del nuovo motore 2022.

Gio Dic 23 , 2021
TweetSharePin La nuova era di F1 inizia oggi, con Mercedes che ha pubblicato un video dove ci fa sentire il sound del nuovo motore del 2022. Mercedes, campione del mondo in carica, ha pubblicato un video su YouTube dove mostra l’accensione del nuovo motore della nuova monoposto W13. Oggi inizia […]

Motor Racing League plugin by Ian Haycox