Presentato il nuovo Brabus 1300 R

Brabus 1300 R

KTM e Brabus collaborano per presentare il nuovo e potente Brabus 1300 R, prima moto del marchio in assoluto.

Il nuovo BRABUS 1300 R vanta un design elegante combinato a prestazioni brutali. Prima moto BRABUS in assoluto, alla quale sono stati uniti l’identità e gli stili di design KTM e il BRABUS 1300 R, una Naked, le rappresenta al meglio entrambe.

Si presenta con un design “Black and Bold” di BRABUS, tra cui due schemi di verniciatura, ruote BRABUS Monoblock Z 9 forgiate, elementi della carrozzeria in carbonio e un elegante sedile su misura, con esperta attenzione ai dettagli dagli specialisti degli interni BRABUS e anche riscaldato.

LEGGI ANCHE: Presentata la nuova KTM DUKE 890 R

Sfrutta un motore bicilindrico a V, che eroga 180 CV a 9500 giri/min, progettato per sfidare i limiti della spinta in avanti, stabilisce un nuovo standard per l’esclusiva desiderabilità ad alte prestazioni.

Brabus 1300 R

Da un punto di vista tecnico, il BRABUS 1300 R utilizza sospensioni semiattive WP APEX. Ciò consente ai motociclisti di selezionare tra 6 modalità di smorzamento COMFORT, STREET, SPORT, TRACK, ADVANCED e una modalità AUTO che si adatta automaticamente alle condizioni della strada e di guida e 5 modalità di guida STRADA – SPORT – PIOGGIA – PERFORMANCE – PISTA.

Presenta, inoltre, un ammortizzatore di sterzo WP PRO COMPONENTS, uno scarico doppio tubo BRAMBUS Slip-on e leva frizione e freno anteriore sempre BRAMBUS lavorata a CNC.

Secondo le due case produttrici, è molto più di una semplice esperienza di guida straordinaria puntando sul lusso, l’esclusività e la sovranità. Sarà disponibile per i preordini il 14 febbraio alle 15:00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Williams F1 2022, domani la presentazione.

Lun Feb 14 , 2022
TweetSharePin Il 15 Febbraio tocca alla vettura inglese, la Williams Racing, che domani presenterà la nuova monoposto 2022. La squadra inglese entrerà nella nuova era domani alle 14:00 ore. La nuova monoposto sarà guidata dal rinnovato Nicholas Latifi e da Alex Albon, ritornato in F1 dopo un anno di assenza. […]