Leclerc:” Se ci sarà l’opportunità correrò a Le mans.”

Charles Leclerc ha l’intenzione di correre a Le Mans, dopo che la Ferrari ha annunciato il suo ritorno nella top-class nella 24 ore più famosa al mondo.

Lo scorso anno Leclerc ha già partecipato ad una Le Mans, ma era virtuale, però adesso con l’annuncio della Ferrari la scorsa settimana il suo sogno si potrà avverare.

LEGGI ANCHE: Ferrari a Le Mans dal 2023 con le HyperCar.

“Amo Le Mans”, ha detto Leclerc. “Sono sempre stato un fan della Le Mans. Se si presenterà l’opportunità sarò molto felice di partecipare. Al momento il mio obiettivo principale è la Formula 1, ma se c’è un’opportunità, perché no? “

Il suo compagno di squadra della Ferrari Carlos Sainz si unisce alla Scuderia per questa stagione e mentre sostiene il nuovo progetto della società, afferma che il suo obiettivo principale è la F1.

“Da parte mia è ovviamente un progetto molto interessante”, ha detto Sainz. “È fantastico che un marchio come la Ferrari voglia riprovare a Le Mans. Sarò il loro principale sostenitore e fan.

“Dal punto di vista della guida, abbiamo molto lavoro da fare qui e il mio obiettivo è la Scuderia Ferrari di Formula 1, e altri progetti al momento non sono nella mia mente diretta. Li seguirò ma è ancora un po’ troppo lontano”.

La presenza della Ferrari a Le Mans arriverà 50 anni dopo la sua ultima partecipazione ufficiale nella classe regina del campionato mondiale di auto sportive nel 1973 e non è, secondo il capo del team di F1 Mattia Binotto, il risultato del nuovo limite di budget della F1 che costringerà la Scuderia ridurre le proprie spese e risorse, compreso il numero di personale impiegato.

“No, non è affatto una conseguenza dei regolamenti finanziari”, ha detto Binotto. “Penso che il programma sia stato valutato dal punto di vista aziendale di interesse e abbiamo deciso come Ferrari di essere coinvolti.

“Sarò io a comandare? Penso che dovremmo capire che la Ferrari è un’azienda unica – non importa chi è al comando e chi è responsabile; ma no, non sarò personalmente responsabile.

“Come Scuderia Ferrari, siamo completamente concentrati sul programma F1, ma non c’è dubbio che come F1 possiamo supportare con una certa competenza. Lo faremo, poiché siamo un’azienda unica “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Volkswagen ID.3 versione cabrio in arrivo?

Lun Mar 1 , 2021
TweetSharePinVolkswagen ha condiviso una bozza dell’elettrica ID.3 versione cabrio. E’ stato direttamente Ralf Brandstatter, CEO Volkswagen, ha condividerlo tramite il suo profilo LinkedIn. “Una ID.3 cabrio? Sembra abbastanza allettante: godersi la natura con la capote abbassata e silenziosa. Ciò potrebbe fornire una sensazione di libertà completamente nuova e straordinaria. “Lo […]