La Mercedes correrà con una livrea speciale nell’ultimo Gp di Stagione.

La Mercedes è pronta a onorare lo staff delle loro strutture di Brixworth e Brackley gareggiando con una livrea speciale sulle loro auto nel finale di stagione di Abu Dhabi con il nome di ogni membro del team. Tuttavia, secondo il Team Principal della Mercedes Toto Wolff, la giuria non è ancora in grado di stabilire se il sette volte campione Lewis Hamilton potrà correre per la squadra sul circuito di Yas Marina.

Avendo già vinto entrambi i mondiali, il capo della Mercedes Wolff ha detto che in vista del Gran Premio di Abu Dhabi era ansioso di onorare il duro lavoro svolto dallo staff della Mercedes alla conclusione di questo non convenzionale, veloce stagione, che ha visto disputarsi 17 gare nell’arco di soli cinque mesi e mezzo.

“Abbiamo una sorpresa molto speciale questo fine settimana ad Abu Dhabi per i membri del nostro team”, ha detto Wolff. “Sabato e domenica correremo con una livrea leggermente diversa con il nome di tutti sulla vettura per onorare l’enorme impegno e determinazione delle persone a Brixworth e Brackley.

“Tutti hanno spinto al massimo quest’anno, alzando il livello durante questa stagione estremamente intensa, e speriamo che questo gesto vada in qualche modo a mostrare l’apprezzamento che abbiamo per tutti i soggetti coinvolti”.

Un membro del team in particolare che ha alzato l’asticella nel 2020 è Lewis Hamilton, che in questa stagione è diventato il pilota di maggior successo nella storia della Formula 1 in termini di vittorie in gara, eguagliando anche il record di Michael Schumacher dei sette titoli piloti.

Ma con Hamilton che ha perso il precedente Gran Premio di Sakhir dopo aver contratto il Covid-19, Wolff ha detto che era ancora troppo presto per sapere se Hamilton sarebbe stato abbastanza in forma per essere in macchina questo fine settimana.

“Ci sono ancora alcuni punti interrogativi su chi sarà in macchina questo fine settimana ad Abu Dhabi”, ha detto Wolff, la cui squadra ha vinto tutti i Gran Premi di Abu Dhabi dal 2014. “Le condizioni di Lewis stanno migliorando. Faremo tutto il possibile per farlo salire in macchina e sappiamo che è determinato a tornare il prima possibile. Ma la sua salute è la nostra priorità principale, quindi vedremo qual è la situazione e poi faremo la chiamata “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Mattia Binotto non ci sarà ad Abu Dhabi.

Gio Dic 10 , 2020
TweetSharePinIl Team Principal della Ferrari Mattia Binotto volerà a casa in Italia invece di partecipare al Gran Premio di Abu Dhabi di fine stagione, dopo essersi sentito male a causa di una malattia non correlata al Covid-19. Binotto aveva già saltato due fine settimana di gara quest’anno – Turchia e […]