Gp di Silverstone F1: 6 curiosità che forse ancora non sai.

Crediti foto: F1

Questo weekend si svolgerà il Gp di Silverstone F1 in Gran Bretagna, una delle gare più attese e uno dei circuiti più veloci del calendario della F1. E oggi siamo qui per raccontarti sei curiosità su questo gran premio che forse ancora non sai.

Il circuito inglese nasce come aereoporto

Il tracciato di Silverstone nasce come aeroporto militare nel 1943, composto da tre piste disposto a triangolo (come tutti gli aeroporti britannici costruiti durante la seconda guerra mondiale). Per dopoguerra nelle prime gare venivano utilizzate queste tre piste collegate con tre curve create con balle di paglia.

Nel circuito di Silverstone si è disputato il primo Gran Premio della storia di F1

Nel 1950 si è disputato il primo Gran Premio di Formula Uno della storia, vinto da Nino Farina con l’Alfa Romeo.

LEGGI ANCHE: Gp Silverstone, F1 2022: Orari, programmi e dove vederla.

Michael Schumacher, nel 1998, vinse il Gran Premio di F1 attraversando la linea del traguardo dalla pit lane.

Durante questo Gp il pilota Ferrari doveva scontare una penalità di dieci secondi, ma gli era stato comunicato a pochi giri dalla fine. Cosi Ross Brawn, decise di farglieli scontare proprio all’ultimo giro in modo da non perdere il tempo della ripartenza essendo il box della Scuderia della rossa, sistemato dopo la linea del traguardo. Così Michael Schumacher rientra ai box per scontare la penalità e riparte ed è così che il pilota tedesco vince la gara praticamente senza tagliare realmente la linea del traguardo. Ovviamente ci furono i reclami alla FIA anche se non furono accolti con la giustificazione che la penalità fu comunicata alla Ferrari troppo tardi ma dalla gara successiva questo tipo di manovre vennero vietate.

Kimi Raikkonen supera la soglia dei 500 punti

Nel luglio del 2008, Kimi Raikkonen, pilota Ferrari supera nel Gp di Silverstone in F1, la soglia dei 500 punti. In tutta la storia della F1 successe solo a tre piloti tra i quali anche Michael Schumacher.

LEGGI ANCHE: Carburanti sostenibili in F1 nel 2026

Lewis Hamilton ha il record assoluto

Il record assoluto della pista è di 1’24’303 stabilito dal sette volte campione del mondo Lewis Hamilton con la Mercedes nelle qualifiche del 2020.

Il rettilineo principale della partenza viene rinominato in Hamilton Straight

l 12 dicembre 2020 il rettilineo principale di partenza del circuito, conosciuto come International Pits Straight, viene rinominato in Hamilton Straight, come riconoscimento ai risultati ottenuti nella stagione 2020 dal pilota britannico della Mercedes, Lewis Hamilton, tra i quali l’essere diventato sette volte campione del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Lewis Hamilton risponde al commento razzista di Nelson Piquet.

Mar Giu 28 , 2022
TweetSharePin Nelson Piquet ha usato un termine razzista commentando l’incidente tra Lewis Hamilton e Verstappen nel Gp di Silverstone nel 2021, l’inglese risponde. Nelson Piquet, tre volte campione del mondo di F1, attuale suocero di Max Verstappen, ha usato dei termini razzisti nei confronti di Hamilton, tutto questo mentre commentava […]

Motor Racing League plugin by Ian Haycox