Gp di Monaco di F1 2022: Recensione gara

Gp Monaco 2022 Recensione
Crediti foto: Haas F1 Team

F1 2022-La Serie: Recensione del Gp di Monaco del 2022. Oggi andremo a recensire la settima gara della stagione 2022 di F1, trattando la corsa come se fosse una puntata di una serie TV.

TRAMA

A causa di pioggia e per problemi al semaforo la gara è partita alle 15:18, ma poi la FIA ha messo la bandiera rossa sempre per la pioggia. Alle 16:05 la gara è ripartita sotto safety car e tutti avevano gomme da bagnato estremo e al terzo giro hanno sventolato la bandiera verde.

Perez al giro 17 ha messo le intermedie, Leclerc e Verstappen l’hanno montate due giri dopo, mentre Sainz è passato direttamente alle hard al giro 21, Leclerc lo ha seguito e hanno fatto un doppio pit stop. La Red Bull ha fatto la stessa cosa il giro dopo e sono usciti davanti alle rosse. L’ordine era: Perez, Sainz, Verstappen e Leclerc furioso in quarta piazza.

LEGGI ANCHE: Leclerc e Sainz sono nel film di Buzz Lightyear come doppiatori.

Mick Schumacher è andato in testacoda e si è schiantato alle curve delle piscine al giro 27, facendo uscire un’altra bandiera rossa al giro 30. Tutto è ripartito al 33esimo giro, con le Ferrari sulle dure mentre la Red Bull ha optato per le medie.

Perez ha mantenuto il comando a circa 10 minuti dalla fine dove le gomme hanno iniziato a subire graining. Sainz, Verstappen e Leclerc si sono avvicinati. Il messicano ha rischiato la posizione su Carlos, ma ha comunque conquistato la vittoria.

Il margine di vittoria di Perez è stata di soli 1,154 secondi su Sainz, Verstappen a soli 0,337 secondi dallo spagnolo e Leclerc è rimasto quarto.

George Russell ha completato ancora una volta i primi cinque per la Mercedes davanti a Lando Norris della McLaren.

Fernando Alonso dell’Alpine è partito settimo e ha concluso settimo nonostante Lewis Hamilton gli era attaccato.

Un contatto con Hamilton e Esteban Ocon dell’Alpine gli è costato una penalità di cinque secondi per il francese. Nonostante sia arrivato nono, è stato retrocesso al 12°, regalando a Valtteri Bottas la nona posizione per l’Alfa Romeo e Sebastian Vettel in decima con l’Aston Martin.

LEGGI ANCHE: Pagelle Gp di Monaco di F1 2022.

Recensione del Gp di Monaco del 2022

La settima puntata di questa stagione è partita con grandi sorprese. Quindi, con pioggia inaspettata che ha messo in confusione tutto.

Poi, non è mancata di certo di azione almeno ad inizio gara, abbiamo avuto sorpassi con il pazzo Gasly e dopo ci sono stati i pit-stop confusionari che hanno deciso le sorti della gara. La seconda parte di corsa è stata come c’è l’aspettavamo, quindi il trenino.

Questa volta la F1 non ha rovinato nulla con le riprese che sono state ottime. La FIA però ha avuto problemi con semafori che non andavano.

Questa puntata ha intrattenuto, anche se si poteva fare di meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

F1: Boom di ascolti per il Gp di Monaco del 2022

Mar Mag 31 , 2022
TweetSharePin La F1 sta crescendo sempre di più, per il Gp di Monaco del 2022 gli ascolti sono schizzati alle stelle, secondo miglior risultato della stagione. Il Gran Premio di Monaco, in diretta dalle 15:00 con la partenza ritardata alle 16:05, causa maltempo, su Sky Sport F1, Sky Sport Uno e Sky Sport 4K ha […]