Dipendenti Ferrari ricevono 7500 € di premio per il 2020.

Ferrari SF90

La Ferrari continua a investire per rafforzare il suo sistema di welfare aziendale, riconoscendo e valorizzando il contributo delle proprie persone anche in un anno complesso per la pandemia da Covid-19.

Un premio di competitività per il 2020 dal valore base complessivo di 7.500 euro lordi. E’ questo quello che riceveranno i dipendenti degli stabilimenti italiani Ferrari.

“Il riconoscimento di tale erogazione si aggiunge alle importanti misure già condivise che consentono di considerare come giorni lavorativi anche quelli del periodo di sospensione dell’attività produttiva, dal 16 marzo al 4 maggio 2020. 

Durante queste sette settimane i dipendenti, la cui mansione era incompatibile con il lavoro a distanza, hanno ricevuto regolare stipendio, senza nessun ricorso agli ammortizzatori sociali ma con permessi retribuiti a carico dell’azienda.

Analogamente non saranno considerate ai fini del calcolo dell’entità del Premio le assenze che, sulla base di specifiche certificazioni, risultano causate dall’evento straordinario della pandemia. Tutte queste misure permetteranno alla vasta maggioranza dei lavoratori di ottenere un Premio maggiorato del 7%”. Si legge nel comunicato.

LEGGI ANCHE: Ecco alcuni motivi per cui i tifosi Ferrari possono essere ottimisti sulla stagione 2021.

Crescita del numero di dipendenti

Nonostante la pandemia il personale del Gruppo Ferrari è aumentato nel 2020 del 6,3% a oltre 4.500 unità nel mondo. E già nel 2021 la rossa si è presa 50 nuovi addetti.

Formazione anti-contagio

Durante il 2020 Ferrari ha erogato, nel rispetto della normativa anti-contagio, oltre 63.000 ore di formazione ai dipendenti, in gran parte da remoto, in crescita di circa l’11% rispetto alle 57.000 ore del 2019.

Servizi per i dipendenti e i loro famigliari

Anche con le difficoltà causate dalla pandemia, anche lo scorso anno Ferrari ha organizzato il Centro Estivo per oltre 330 figli di dipendenti. Ferrari ha rimborsato inoltre il costo dei libri scolastici per i figli di circa 700 dipendenti e ha erogato 57 borse di studio per gli studenti più meritevoli. Quindi la casa di Maranello ha fatto nel 2020 un vero capolavoro nell’ambito sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

McLaren annuncia la data di presentazione della nuova Artura.

Mer Feb 10 , 2021
TweetSharePinLa nuovissima McLaren Artura farà il suo debutto mondiale alle 00:01 GMT ( 1:01 ore italiane) di mercoledì 17 febbraio. Concentrando tutta la forza dell’esperienza della McLaren nell’ingegneria delle auto da corsa e da strada in una supercar ibrida ad alte prestazioni rivoluzionaria di nuova generazione, l’Artura è nuova sotto […]