Dietrich Mateschitz, capo Red Bull, è morto all’età di 78 anni.

Dietrich Mateschitz
Crediti foto: Chris Graythen/Getty Images/Red Bull Content Pool

Dietrich Mateschitz, co-fondatore e proprietario della Red Bull, è morto all’età di 78 anni.

La Red Bull ha confermato che Mateschitz è passato oltre. Mateschitz ha fondato la Red Bull a metà degli anni ’80 e ha trasformato la bevanda energetica in un leader di mercato, pubblicizzando il marchio attraverso una gamma di sport estremi.

Dopo essere stato inizialmente coinvolto in F1 con la Sauber negli anni ’90 e all’inizio degli anni 2000, Mateschitz ha acquistato la squadra Jaguar alla fine del 2004 e l’ha rinominata come una squadra Red Bull in piena regola per la stagione 2005.

Negli anni la Red Bull ha ottenuto 79 pole position, 89 vittorie in gare, sei titoli piloti e quattro titoli costruttori in F1.

LEGGI ANCHE: Sponsor Haas F1 – Il team americano firma un nuovo contratto

Stefano Domenicali, Presidente e CEO di Formula 1, ha dichiarato: “Sono profondamente rattristato dalla notizia della scomparsa di Dietrich Mateschitz, un membro della famiglia di Formula 1 molto rispettato e molto amato.

“Era un incredibile imprenditore visionario e un uomo che ha contribuito a trasformare il nostro sport e ha creato il marchio Red Bull conosciuto in tutto il mondo.

“Mi mancherà molto, così come l’intera comunità in Formula 1, e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con la sua famiglia, i suoi amici e i team Red Bull e AlphaTauri in questo momento molto triste”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Se sei un appassionato di F1 prova a guardare questi prodotti su Amazon:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Qualifica Gp Austin 2022: Magistrale Sainz in pole position, doppietta Ferrari.

Dom Ott 23 , 2022
TweetSharePin Qualifica Gp Austin 2022: Carlos Sainz conquista la seconda pole position in carriera con un giro magistrale. Secondo tempo per Leclerc davanti a Verstappen. Poco prima dell’inizio della qualifica è arrivata la tragica notizia della morte di Dietrich Mateschitz, proprietario Red Bull. Ciò ha gettato ombra sulla qualifica di […]
Qualifica Gp Austin 2022: Magistrale Sainz in pole position, doppietta Ferrari.