Mercedes ritira l’appello. Ufficiale il mondiale di Max Verstappen.

Crediti foto: Daimler Global media site

La Mercedes ritira l’appello che protestava alcune scelte da parte dei commissari di gara durante il Gran Premio di Abu Dhabi domenica scorsa, che ha visto il pilota della Red Bull Max Verstappen diventare campione del mondo.

All’indomani della gara di Yas Marina, la Mercedes ha presentato due proteste contro l’esito della gara – di cui Lewis Hamilton ha guidato la maggior parte dei giri, prima che Verstappen lo passasse all’ultima tornata, dopo aver cambiato le gomme sotto la Safety Car.

Quelle proteste riguardavano in primo luogo il presunto sorpasso di Verstappen su Hamilton sotto la Safety Car, e in secondo luogo la decisione di consentire a cinque auto doppiate di sdoppiarsi dietro la Safety Car immediatamente prima che la corsa riprendesse per l’ultimo giro della gara.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna chi vince il mondiale di F1 Piloti.

Domenica sera, gli steward hanno respinto le proteste della Mercedes, con la squadra che ha annunciato in seguito di aver intenzione di ricorrere in appello, dando alla Mercedes 96 ore per valutare se presentare o meno i motivi di ricorso.

Tuttavia, questa mattina, la Mercedes ha annunciato che ritira l’appello, a seguito dell’annuncio della FIA che avrebbe condotto un’indagine sugli eventi del Gran Premio di Abu Dhabi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ecco il calendario di Formula E 2022 (stagione 8).

Gio Dic 16 , 2021
TweetSharePinLa Formula E e la FIA hanno pubblicato il calendario ufficiale per il campionato 2021/2022, che prevede anche tre nuove località. Inoltre, l’E-Prix di Roma sarà la prima tappa europea. Al via a fine gennaio, l’apertura della campionato si svolgerà ancora una volta sotto le stelle di Diriyah dopo il […]