Gp di Francia F1 2022: Cos’è successo?

Gp di Francia F1
Crediti foto: Scuderia Ferrari

Il Gp di Francia di F1 2022 si è appena concluso e anche questa gara in fatto di colpi di scena non ci ha deluso. Vi racconto qui in cinque punti i momenti che hanno caratterizzato questo Gran Premio.

L’errore di Charles Leclerc al Gp di Francia di F1 2022

Dopo una fantastica Pole, grazie anche a un ottimo lavoro di squadra con Carlo Sainz , comincia la corsa di domenica con una buona partenza rimanendo al primo posto. Stava reggendo bene la pressione di Max Verstappen, ma quando quest’ultimo è andato ai box, Charles Leclerc sbaglia e in curva 11 va lungo, si gira e va a muro. Un incidente che gli è costato il ritiro e 63 punti dal Leader, Verstappen.

La rimonta di Carlos Sainz

Il pilota Ferrari partiva penultimo in griglia, dopo di lui Kevin Magnussen, entrambi per aver usato un motore nuovo. La gara di Sainz è stata pazzesca, una rimonta spettacolare, non che avessimo dubbi che riuscisse a tornare nelle prime posizioni, quanto per i sorpassi fatti e la determinazione con cui ha affrontato questo Gp di Francia. I due sorpassi più belli sono stati quelli su Russell e soprattutto quello su Perez per il terzo posto. Purtroppo però per una penalità di cinque secondi a causa di un unsafe release nei box e un altro pit-stop, arriva soltanto quinto, che comunque è un ottimo risultato per essere partito dal fondo.

LEGGI ANCHE: Gp Francia 2022: Incidente per Leclerc

Le Mercedes sul podio

Un podio che ancora in questa stagione non avevamo ancora visto, sia Lewis Hamilton che George Russell finiscono sul podio, come secondo e terzo. La Mercedes ha piccoli passi, si sta sempre più affermando in questa stagione.

Lewis Hamilton sfinito a fine gara

Finita la gara, abbiamo visto il pilota Mercedes , Lewis Hamilton sfinito buttarsi a terra. Questo perchè ha percorso tutta la gara senza acqua, probabilmente per un guasto. Lui stesso ha ammesso che avrà perso all’incirca tre chili.

La battaglia finale

La battaglia finale tra Russell e Perez per aggiudicarsi il terzo posto. Finita l’ultima Safety Car, Russell è prontamente scattato su Perez, che sembrava si fosse “addormentato”, e lo supera. Il pilota Redbull non ci sta e prova fino all’ultimissimo giro a superarlo, ma senza risultati. Ma per farvi capire, il gap tra i due a fine corsa era di soli 0.8 secondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Pagelle Gp di Francia di F1 2022: i migliori e i peggiori

Lun Lug 25 , 2022
TweetSharePin Ecco le nostre pagelle del Gp di Francia di F1 2022. Qui sotto vi lascio il report di quello che è successo nella gara di domenica: LEGGI ANCHE: Perché i piloti di F1 si pesano a fine gara? Pagelle GP di Francia di F1 2022: PILOTA VOTO COMMENTO Max Verstappen […]

Motor Racing League plugin by Ian Haycox