Ecclestone loda Putin, la F1 prende le distanze

Ecclestone loda Putin, la F1 prende le distanze

Bernie Ecclestone, l’ex proprietario della F1 loda Putin, tutto il circus delle quattro ruote prende le distanze dalle sue dichiarazioni.

“Mi prenderei comunque una pallottola per lui. Preferirei che non facesse male, ma mi prenderei comunque una pallottola. È una persona di prima classe e quello che sta facendo è qualcosa che credeva fosse la cosa giusta da fare”, afferma questo Bernie Ecclestone.

“Purtroppo è come molti uomini d’affari, certamente come me, che commettono errori di tanto in tanto. E quando si commette un errore bisogna fare del proprio meglio per uscirne”, aggiunge.

LEGGI ANCHE: F1 2022, cambiano regolamenti in corso

Poi l’ex patron della Formula Uno parla anche del presidente ucraino Zelensky e non risparmia le parole nemmeno qui.

“L’altra persona in Ucraina, la sua professione, a quanto ho capito, era quella di un comico e sembra che voglia continuare a svolgere quella professione, perché penso che se avesse riflettuto sulle cose, avrebbe sicuramente fatto uno sforzo sufficiente per parlare con il signor Putin, che è una persona ragionevole, e lo avrebbe ascoltato e probabilmente avrebbe potuto fare qualcosa a riguardo”.

Ovviamente, la F1 ha già condannato Ecclestone dicendo:

“I commenti fatti da Bernie Ecclestone sono le sue opinioni personali e sono in netto contrasto con la posizione dei moderni valori dello sport”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Sebastian Vettel guiderà la Williams del 1992 a Silverstone.

Ven Lug 1 , 2022
TweetSharePin Questa domenica, poco prima del via del Gp di Gran Bretagna a Silverstone, Sebastian Vettel guiderà la Williams FW14B. Domenica, Sebastian Vettel ha deciso di realizzare un sogno. Anni fa il quattro volte campione del mondo ha acquistato la Williams FW14B campione del mondo 1992 di Nigel Mansell. Vettel, […]

Motor Racing League plugin by Ian Haycox