ACI, Sticchi Damiani da ragione alla Premier Meloni: “Coraggiosa e chiara”.

ACI

ACI: Il Presidente Sticchi Damiani da ragione alla Premier Giorgia Meloni sul bando delle vetture endotermiche nel 2035.

Il Presidente del consiglio Giorgia Meloni si era espressa contraria verso il bando delle vetture endotermiche nel 2035, dichiarando: “Non la considero ragionevole ma profondamente lesiva del nostro sistema produttivo”.

Il Presidente dell’Automobile Club d’Italia ha dato ragione alla Premier addirittura dichiarandolo con una nota ufficiale:

“Un plauso al coraggio e alla chiarezza del Premier Giorgia Meloni – dichiara il Presidente dell’ACI Angelo Sticchi Damiani – che afferma con nettezza una verità ormai diventata verificabile da chiunque. Ovvero, che la messa al bando delle vetture endotermiche nel 2035 appaia una scelta davvero poco sensata”.

LEGGI ANCHE: Benzina in aumento dal 1° gennaio 2023

“Già dal 2019, durante l’annuale Conferenza Nazionale del Traffico – sottolinea Sticchi Damiani – l’Automobile Club d’Italia aveva lanciato lo stesso monito, più volte ribadito in questi anni e in tutte le occasioni e sedi possibili.

“Ci sono adesso le condizioni di scenario per poter ragionare e rivedere finalmente quella scadenza e le politiche che l’hanno generata, pur mantenendo l’obiettivo della riduzione delle emissioni climalteranti e del raggiungimento della massima sostenibilità ambientale, nell’interesse non solo del comparto automotive nazionale ma anche dei cittadini italiani”.

ACI, Sticchi Damiani da ragione alla Premier Meloni: "Coraggiosa e chiara".
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM DI AUTOMOTORE.IT

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Teaser nuova Alfa Romeo?

Dom Gen 1 , 2023
Teaser nuova Alfa Romeo: La casa costruttrice di auto italiana ha pubblicato un video dove augurava un Buon Anno, ma è possibile aver visto anche un mini teaser sulla nuova auto. Il video pubblicato da Alfa Romeo è un semplice auguro per il 2023, ma in un frame si è […]
Teaser nuova Alfa Romeo?

Ti può interessare anche...