Riorganizazzione tecnica in casa Ferrari

Sulla scia della stagione più brutta della Ferrari dal 1980, il team ha portato a termine una riorganizzazione tecnica pensata – secondo la stessa Scuderia – per dare “assoluta attenzione alle priorità tecniche e di gara, con la definizione di ruoli e responsabilità chiare”.

A Mattia Binotto, Team Principal e Managing Director della Scuderia Ferrari riportano, per l’area tecnica: Enrico Cardile (Chassis), Enrico Gualtieri (Power Unit), Laurent Mekies (Racing) e Gianmaria Fulgenzi (Supply Chain).

Il reparto chassis di Cardile, nel frattempo, sarà riorganizzato, con Cardile stesso che sovrintende all’ingegneria delle prestazioni del telaio, David Sanchez che gestisce il vehicle concept , Fabio Montecchi che si occupa dell’ingegneria del progetto del telaio e Diego Ioverno che gestisce le operazioni del veicolo. A questo scopo l’attività di ingegneria di pista verrà integrata all’interno dell’area Chassis Performance Engineering.

La mossa è stata annunciata un giorno prima del lancio del team Ferrari per il 2021, mentre la nuova vettura della Scuderia, la SF21, sarà svelata il 10 marzo.

LEGGI ANCHE: Ferrari a Le Mans dal 2023 con le HyperCar.

Due giorni dopo arrivano i test pre-stagionali il 12-14 marzo, dove la nuova line-up di piloti della Ferrari composta da Charles Leclerc e Carlos Sainz metterà la nuova vettura – e il suo nuovissimo propulsore – intorno al circuito del Bahrain, prima del Gran Premio del Bahrain il 28 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Haas annuncia la data di presentazione della nuova vettura.

Gio Feb 25 , 2021
TweetSharePinHaas, che era l’unica squadra che ancora non aveva annunciato la data di presentazione della nuova monoposto, oggi ha svelato che il 4 Marzo sarà il giorno i cui toglieranno i veli solo alla livrea della nuova monoposto. La VF-21 sarà la sesta vettura di Formula 1 di Gene Haas, […]