Nuova Maserati Grecale: design, interni e motore

Oggi è finalmente uscita la nuova vettura della casa del tridente, la Maserati Grecale. Il nuovo SUV si mostra al mondo con innovazione e perfomance.

Grecale ha la gamma più completa di sempre della casa, avrà diverse motorizzazioni: motore a combustione tradizione, ibrido, ma soprattutto sarà il primo SUV completamente elettrico del Tridente.

LEGGI ANCHE: Audi A6 Avant e-tron, il concept dell’elettrico

MOTORIZZAZIONI

Al lancio le versioni previste sono ben tre:

GT, con un motore da 4 cilindri mild Hybrid che eroga ben 300 CV, Modena spinta da un 4 cilindri, sempre Mild Hybrid, ma che sviluppa 330 CV ed infine c’è la versione Trofeo.

Queste versione è equipaggiata con un propulsore a benzina V6, 3.0L, che spinge la vettura con una potenza pari a 530 CV, derivato dal motore Nettuno della sportiva MC20.

Con la versione Trofeo l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di soli 3,8 secondi, con la velocità massima che tocca i 285 km/h.

Tra un anno completerà la gamma Grecale Folgore, versione 100% elettrica del SUV con tecnologia a 400 Volt.

DESIGN ESTERNO

Il design di Grecale presenta il nuovo stile Maserati partito dalla MC20. Il frontale è caratterizzato da una calandra bassa e da una griglia imponente. Nel profilo si nota un corpo molto fluido, dalle forme sinuose e plastiche, con gli elementi tecnici messi in risalto dal carbonio.

Nella parte posteriore la fanaleria è a boomerang e si integra con la linea trapezoidale, caratteristica resa ancora più evidente dall’effetto coupé della cabina che si chiude come una vettura sportiva.

LEGGI ANCHE: Maserati completamente elettrica entro il 2025.

INTERNI

All’interno, in abitacolo, spiccano i contenuti tecnologici con il tradizionale orologio Maserati che, per la prima volta, diventa digitale.

La tecnologia è comandata dai display, lo schermo centrale di grandi dimensioni da 12,3’’, il più grande mai montato su una Maserati, un altro per i comandi accessori da 8,8’’ e un terzo nella fila posteriore per i passeggeri.

Il tutto è gestito dal sistema Multimediale MIA (Maserati Intelligent Assistant), dall’infotainment di ultima generazione e da Maserati Connect.

Con il nuovo sistema VDCM (Vehicle Dynamic Control Module) si ha un controllo completo della vettura con i vari Drive Mode: COMFORT, GT, SPORT, CORSA (disponibile solo su Trofeo) e OFF-ROAD.

GALLERIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Marc Marquez, nuovo episodio di diplopia.

Mar Mar 22 , 2022
TweetSharePin Tornato in Spagna, il pilota di MotoGP Marc Marquez ha riscontrato un nuovo episodio di diplopia a seguito della caduta in Indonesia. Marc Marquez è risultato non idoneo a partecipare al Gran Premio d’Indonesia dopo aver subito una bruttissima caduta alla curva 7 durante il warm-up, la sessione che […]