Guerra Ucraina-Russia: Nikita Mazepin fuori dalla F1?

Guerra Ucraina-Russia Nikita Mazepin
Crediti foto: Haas F1 Team

Guerra Ucraina-Russia: La Federazione automobilistica ucraina chiede lo stop dei piloti in possesso di licenze russe e bielorusse, quindi il sedile di Nikita Mazepin è a rischio.

A causa dell’invasione russa ai danni dell’Ucraina la Federazione automobilistica del paese ha chiesto alla FIA lo stop di tutti i piloti che sono in possesso di licenze russe e bielorusse, ciò significa che il sedile di Nikita Mazepin della Haas è a rischio.

LEGGI ANCHE: Guerra Ucraina, sospeso il GP di Russia

Il sostituto può essere Pietro Fittipaldi, terzo pilota della scuderia americana, oppure l’italiano Antonio Giovinazzi, attualmente impegnato con il team Penske in Formula E.

Alcuni piloti, anche Mazepin, si sono già esposti sulla guerra tra Ucraina e Russia.

Queste le dichiarazioni di Sebastian Vettel il giorno che la Russia ha invaso l’Ucraina:

“Ovviamente stamattina sono rimasto scioccato dopo le notizie che ho sentito. Penso che sia orribile quello che sta succedendo, ovviamente se si guarda il calendario noi abbiamo una gara in programma in Russia. Per quanto mi riguarda, non dovrei andare, non andrò. Penso che sia sbagliato correre lì”, afferma il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel.

“Mi dispiace per le persone, per quelle persone innocenti che stanno perdendo la vita perché vengono uccise per motivi stupidi sotto una leadership molto strana e folle. Sono sicuro che è qualcosa di cui parleremo, ma come detto in qualità di GPDA, non abbiamo ancora parlato. Questa è la mia decisione presa”, conclude così Vettel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Porpoising, il problema che affligge le vetture di F1 del 2022

Mar Mar 1 , 2022
TweetSharePin Ecco il nuovo termine della Formula 1, il porpoising, un problema che hanno riscontrato quasi tutte le vetture di F1 della stagione 2022, ecco di cosa si tratta. Il porpoising, termine molto ricercato in questo momento durante i test, è un problema riscontrato dalle vetture 2022 di F1, ma di […]