F1: Cos’è l’Halo e perché è importante?

Halo F1
Crediti foto: Aston Martin Aramco Cognizant Formula One Team

L’Halo è letteralmente un salvavita per i piloti di F1 e l’ha confermato anche durante l’ultimo spaventoso incidente nel Gp di Silverstone, quello di Zhou Guanyu, pilota dell’Alfa Romeo. Ma andiamo a spiegare più nel dettaglio cos’è e perchè è così importante per i piloti.

È un sistema di protezione presente su tutte le monoposto Formula. Infatti è stato reso obbligatorio dal 2018 in F1, F2 e FE, dal 2019 anche in F3 e dal 2021 in F4. Inizialmente è stato oggetto di critiche da diversi piloti addetti ai lavori, principalmente per una questione estetica, ma non è passato molto tempo dal doversi ricredere vedendo quante sia importante per le loro stesse vite.

Ma esattamente com’è strutturato e come fa ad essere indistruttibile? L’Halo è praticamente una barra curva posta a protezione della testa del pilota ed è collegata in tre punti al telaio del veicolo. È realizzato in titanio e pesa circa nove kg.

LEGGI ANCHE: Bruttissimo incidente al Gp di Silverstone 2022

L’Halo non è realizzato dai team di F1, bensì da un produttore esterno scelto dalla FIA ed è quindi uguale per tutte le monoposto.

 Questo dispositivo è in grado di ridurre in modo significativo il rischio di lesioni per il pilota, di deviare oggetti di grandi dimensioni e di fornire una maggiore protezione dai detriti più piccoli.

Oltre quello di Zhou Guanyu, sono un esempio di piloti salvi grazie all’Halo anche l’incidente di Charles Leclerc nel Gp del Belgio nel 2018, dove questo dispositivo resse l’impatto con la monoposto di Fernando Alonso o quello di Lewis Hamilton nel Gp d’Italia in cui impedì che la ruota della vettura di Max Verstappen schiacciasse la testa del pilota britannico o come ha salvato Romain Grosjean nel Gp del Bahrain 2020 e tanti altri.

Purtroppo sappiamo quanto questo tipo di sport sia pericoloso e va bene l’estetica ma credo che un sistema di protezione che funzioni come l’Halo sia davvero indispensabile per le vite dei piloti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Gp Austria, F1 2022: Orari, programmi e dove vederla.

Mer Lug 6 , 2022
Gp Austria F1 2022 – Orari, programmi e dove vederla: La Formula 1 torna in Austria, casa della Red Bull, per un week-end partirà già alla grande con qualifiche al venerdì e Sprint Race al sabato. L’8 Luglio ci saranno le prime libere alle 13:30. Nello stesso giorno ci sarà […]
Gp Austria, F1 2022: Orari, programmi e dove vederla.

Ti può interessare anche...