Presentata la nuova Opel Astra Sports Tourer.

Oggi, Opel ha presentato la versione station wagon di Opel Astra, la nuova Opel Astra Sports Tourer. La nuova vettura sarà disponibile in due versioni plug-in hybrid.

Oltre alla due versioni in trazione elettrica, la nuova Opel Astra Sports Tourer sarà disponibile con motori benzina e diesel.

DESIGN

L’Opel Vizor, il nuovo volto del marchio, segue la direzione Opel dove gli assi verticale e orizzontale – la piega sul cofano e la grafica ad ala delle luci per la marcia diurna – si intersecano con il logo del Blitz Opel al centro. Allungato su tutto l’anteriore, il Vizor integra tecnologie come i fari anteriori adattivi Intelli-Lux LED Pixel e la telecamera anteriore.

Al posteriore si ripete l’Opel Vizor con il Blitz montato al centro, la luce di stop montata in alto e allineata verticalmente e le luci posteriori particolarmente sottili.

LEGGI ANCHE: Car of the Year 2022, le sette finaliste del premio “Auto dell’anno”.

INTERNI

Nell’abitacolo spicca il Pure Panel completamente digitale. I passeggeri possono utilizzare la nuova Opel Astra Station Tourer grazie al grande schermo touch.

I sistemi di assistenza partono dall’Head Up Display al sistema di assistenza semiautomatico Intelli-Drive 2.0. Inoltre, c’è anche il sistema di rilevamento delle mani sul volante.

MOTORI

La potenza va da 81 kW (110 CV) a 96 kW (130 CV) nelle versioni benzina e diesel e arriva a 165 kW (225 CV) di potenza di sistema nelle versioni plug-in hybrid. Il cambio a sei velocità è disponibile di serie in abbinamento ai motori benzina e diesel, e il cambio automatico a otto rapporti (elettrificato sulle versioni plug-in hybrid) è in opzione sui propulsori più potenti.

  • Opel Astra Sports Tourer (2021)
  • Nuova Opel Astra Sports Tourer
  • Opel Astra Tourer
  • Opel Astra Sports Tourer
  • Opel Astra Sports Tourer interni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ricciardo: Abiteboul ha fatto il tatuaggio.

Mer Dic 1 , 2021
TweetSharePin Cyril Abiteboul ha mantenuto la sua scommessa con Daniel Ricciardo, quindi l’ex team principal della Renault si è fatto il tatuaggio. L’ex capo della Renault F1, Cyril Abiteboul, ha mantenuto la sua promessa di farsi un tatuaggio se Daniel Ricciardo avesse ottenuto un podio per il team francese. L’australiano […]