Pagelle Gp di Miami di F1 2022: i migliori e i peggiori

Crediti foto: Alfa Romeo Racing

Ecco le nostre pagelle del Gp di Miami F1 2022. Qui sotto vi lascio il report di quello che è successo nella gara di domenica:

LEGGI ANCHE: Piloti positivi al Covid-19, e se gareggiassero lo stesso?

Pagelle GP di Miami di F1 2022:

PILOTAVOTOCOMMENTO
Max Verstappen10Gara strepitosa! Grande partenza dove recupera una posizione e poi con il gran passo che aveva ha passato anche Leclerc, infine con la safety car si è difeso molto bene con Charles. Che gara!
Charles Leclerc7Ottima partenza, ma poi non aveva passo. Forse ha usato troppo le gomme e tutto si è rovinato, inoltre con la safety car non ha fatto nulla di speciale. Diciamo che è stata una gara normale e ha portato la vettura dove meritava anche se con qualcosa di diverso il risultato, forse, sarebbe stato diverso.
Carlos Sainz8Partenza così, così, anche a causa della presenza di Charles davanti. Poi in gara come Leclerc non aveva il passo, ma ha lottato duramente con Perez e ha fatto una difesa strepitosa.
Sergio Perez6Anonimo, sì con problemi al motore, ma non aveva il passo di Verstappen. Poi, con gomma rossa nuova non è riuscito nemmeno a sorpassare Sainz.
George Russell8Grande gara aiutato dalla Safety Car, poi la lotta con Hamilton è stata fantastica anche qui aiutato dalla gomma nuova. Ma, comunque, ha fatto una grande corsa.
Lewis Hamilton7Ha fatto il suo con la vettura che aveva, senza Safety sarebbe finito davanti a Russell, ma la corsa è stata Ok.
Valtteri Bottas6Una gara stratosferica fino all’errore in curva 17 che gli fa perdere ben 2 posizione.
Esteban Ocon9Partito ultimo arriva lì in zona punti. CHE CORSA!
Alexander Albon9Da 18esimo a nono con una Williams, anche lui una gara stratosferica.
Lance Stroll7Dai box a decimo, anche lui come i due piloti appena citati gran gara.
Fernando Alonso4Gara piena di errori, tra contatti, tagli curva e penalità, lo spagnolo finisce in 11esima posizione.
Yuki Tsunoda6Anonimo.
Daniel Ricciardo4Stracciato ancora una volta, fino al ritiro di Norris, dal compagno di squadra. Daniel si dovrà rialzare sennò finirà molto male per lui, sportivamente parlando.
Nicholas Latifi6Anonimo, ma dietro al compagno.
Mick Schumacher6Gara quasi da zona punti fino al contatto con Seb, peccato.
Kevin Magnussen6Anonimo.
Sebastian Vettel5Contatto con Mick che gli rovina la gara, la colpa, secondo me, è più sua che di Schumacher.
Pierre Gasly5Zona punti se non avesse avuto problemi con Norris.
Lando Norris5Quasi zona punti fino al contatto con Gasly, che poteva evitarlo.
Zhou Guanyu6Ritiro all’inizio, ma sembrava che potesse fare molto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Da Tsunoda ad Albon, i piloti più alti di F1 2022

Mar Mag 10 , 2022
TweetSharePin Da Yuki Tsunoda di 159 cm ad Alexander Albon di oltre 180 cm, passando per Russell e Magnussen, chi […]