Nikita Mazepin crea la fondazione per gli atleti russi.

Nikita Mazepin ha annunciato la creazione di “We Compete As One”, una fondazione per aiutare tutti i piloti russi esclusi dalle competizioni a causa della guerra partita dalla Russia in Ucraina.

We Compete As One, questa la nuova fondazione creata da Nikita Mazepin, ormai ex pilota di F1, e da Uralkali, ex sponsor della Haas. Questa associazione avrà il compito di supportare tutti i piloti russi e bielorussi che non possono competere nello sport a causa di quello che stanno facendo i loro paesi.

LEGGI ANCHE: Trailer ufficiale della stagione 4 di Drive To Survive

Nikita Mazepin si è visto cancellare il contratto subito dopo i test di Barcellona, queste le sue parole:

“Come sapete, ho perso il mio contratto per competere nel mondiale di F1. All’inizio, la FIA mi ha concesso di partecipare come atleta neutrale, ma poi la Haas ha annullato il mio contratto. A causa di ciò ho deciso di creare una fondazione che sosterrà gli atleti che hanno perso la loro possibilità di competere in questo sport al più alto livello a causa di una decisione non sportiva. Forniremo posti di lavoro, sostegno finanziario, aiuto psicologico e legale nel caso in cui gli atleti vogliano parlare della loro situazione”, dice il russo.

“La fondazione si chiamerà ‘We Compete As One’. Grazie per il supporto che darete a me e agli altri”, conclude così Mazepin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ufficiale! Kevin Magnussen ritorna in F1 con la Haas nel 2022.

Mer Mar 9 , 2022
TweetSharePin Kevin Magnussen ha firmato un contratto pluriennale con la Haas nel 2022 e fa un clamoroso ritorno in F1, questo in seguito alla decisione del team di separarsi da Nikita Mazepin prima dell’inizio della stagione. Dopo aver guidato in F1 per McLaren (2014-15) e Renault (2016), Magnussen ha corso […]

Motor Racing League plugin by Ian Haycox