La Red Bull sarebbe “stupida” a sottovalutare la Mercedes nel 2021, lo afferma Verstappen.

Non ci sono premi per le prestazioni migliori nei test pre-stagionali, ma se ci fossero, la Red Bull avrebbe ottenuto la coppa più grande quest’anno, con il team che ha segnato il giro più veloce dei tre giorni in Bahrain mentre la rivale numero uno Mercedes ha faticato molto. Ma Max Verstappen, per esempio, si rifiuta di sottovalutare la Mercedes mentre si prepara per l’inizio della stagione 2021.

Il livello delle prestazioni tra la Red Bull e la Mercedes nei test pre-stagionali sono state molto diverse. La Red Bull ha funzionato molto bene quasi senza errori e Verstappen ha concluso l’ultima giornata con il giro più veloce di tutti, mentre la Mercedes ha sofferto sia di problemi tecnici che di problemi di guidabilità sulla loro nuova W12, portando Lewis Hamilton e Valtteri Bottas a fare pochi giri e di uscire spesse volte fuori pista.

Ma se tutti dicono che la Mercedes sia in difficoltà, Verstappen ha affermato sul sito ufficiale della F1 che dire che la squadra tedesca non possa lottare per il mondiale 2021 sarebbe “stupido”.

LEGGI ANCHE: Gp del Bahrain di F1 2021: Orari e programmi.

“Sicuramente i test sono stati un inizio positivo per noi e puoi sempre essere felice quando fai quel numero di giri e ottieni una buona comprensione della macchina”, ha detto Verstappen. “Ma non dice nulla sulla prestazione pura. So che le persone sono entusiaste e pensano che stiamo solo dicendo questo, ma la Mercedes è ancora la favorita – come possono non esserlo quando hanno vinto sette campionati del mondo di fila?

“Sono sicuro che anche la Mercedes vuole che la gente pensi che siamo i favoriti e ci metta pressione”, ha aggiunto. “Ma siamo concentrati solo su noi stessi. Potete essere certi che tutti in questa squadra e in Honda stanno spingendo per batterli e chiunque altro possa essere veloce quest’anno. Vedo ogni stagione come una nuova opportunità per batterli, ma saremmo stupidi aspettarci che quella lotta sia facile e guardare ai test e pensare di essere in vantaggio.

“Personalmente non vedo l’ora di spingere tutti in Q3; è allora che vedrete tutti a piena potenza con poco carburante “, ha concluso Verstappen. “Questo è il momento di vedere chi ha sviluppato in termini di prestazioni e poi in gara vedremo chi può mantenere quella prestazione su una distanza di gara. Speriamo di poter essere bravi in ​​entrambi “.

Verstappen e Perez scenderanno in pista per i 60 minuti delle prove libere 1 quando il weekend del Gran Premio del Bahrain inizierà il 26 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Demaison si trasferisce alla Williams Racing.

Mar Mar 23 , 2021
TweetSharePinLa rinascita della Williams Racing sotto i nuovi proprietari Dorilton Capital ha compiuto un altro passo, con Francois-Xavier Demaison che si è unito come Direttore Tecnico dalla Volkswagen. Demaison, noto come FX, ha trascorso l’ultimo decennio alla Volkswagen Motorsport, dirigendo il dipartimento tecnico e in precedenza lavorando a stretto contatto […]