Hamilton pensa al ritiro? Le preoccupazioni di Toto Wolff.

Crediti foto: Daimler Global media site

Hamilton pensa al ritiro? Le parole di Toto Wolff destano preoccupazioni, il pilota inglese potrebbe ritirarsi e non partecipare al mondiale di F1 del 2022.

Hamilton, come Mercedes, è rimasto in silenzio da domenica, infatti oltre ad essere andato al Castello di Windsor per ricevere il suo titolo di “Sir” il sette volte campione del mondo non si è più visto in giro.

Wolff, insieme a Hamilton, non si sono presenti alla cerimonia di premiazione della FIA di giovedì sera per prendere rispettivamente il trofeo dell’ottavo titolo mondiale e del secondo posto in classifica. Al loro posto è andato lo Chief Technical Officer James Allison.

“Ci vorrà molto tempo per digerire quello che è successo domenica”, ha detto Wolff. “Non credo che lo supereremo mai, non è possibile, e certamente non lui come pilota.

“Spero davvero che Lewis continui a correre, perché è il più grande pilota di tutti i tempi”, ha aggiunto Wolff. “Se la guardi dal punto di vista delle ultime quattro gare, ha dominato.

LEGGI ANCHE: Gara del Gp di Abu Dhabi 2021, cos’è successo all’ultimo giro.

Il pilota della Mercedes ha subito un brutto colpo perdendo il mondiale all’ultimo giro a favore di Max Verstappen, quindi sembra che la possibilità di non vedere più Lewis Hamilton nel 2022 sia reale.

Chi potrebbe sostituirlo? Sicuramente la possibilità più concreta sia che Lewis rimanga, ma in caso di un clamoroso ritiro il sostituto primario è Nick De Vries, campione del mondo in carica di Formula E, oppure potrebbe ritornare Valtteri Bottas in prestito dall’Alfa Romeo per un anno. Di conseguenza, se Bottas dovesse andare in Mercedes il sedile da lui occupato potrebbe essere ripreso da Antonio Giovinazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Hamilton salta il gala FIA, rischia una sanzione.

Sab Dic 18 , 2021
TweetSharePin Lewis Hamilton della Mercedes rischia una sanzione per non essersi presentato alla cerimonia di premiazione di fine stagione, il gala FIA. A Parigi, 16 dicembre, si è svolto il gala FIA e sia Lewis Hamilton che Toto Wolff non si sono presentati. Le regole, però dicono che i primi […]