Gp Russia, Leclerc spiega perché non si è fermato subito per montare le gomme da bagnato.

Crediti: Ferrari.com

In un Gran Premio dove Lewis Hamilton ha conquistato la sua centesima vittoria, abbiamo visto un Charles Leclerc in formissima nella prima metà di gara. Ma quando è arrivata la pioggia il monegasco della Ferrari è rimasto in pista con le slick ed è finito in fondo alla classifica.

Charles Leclerc stava andando fortissimo e provava ad arrivare a podio, ma anche lui come Norris è rimasto fuori mentre pioveva ed è finito in quindicesima posizione.

LEGGI ANCHE: Gara del gp di Russia, Hamilton vince e raggiunge quota 100 vittorie. Ferrari a podio.

Ma perché non è rientrato? Queste le sue parole:

“Che finale deludente per una gara che fino alle fasi finali era stata estremamente positiva! Sono partito bene, guadagnando diverse posizioni. Tutto sembrava andare per il meglio, il mio passo era solido e riuscivo a sorpassare senza troppa fatica. Poi ogni cosa è cambiata quando è cominciato a piovere nel finale di gara. Carlos era davanti e ha deciso di fermarsi per montare gomme intermedie, mentre io avevo ancora dei dubbi.

“Ho provato ad andare avanti un altro giro con le slick sperando che la pioggia diminuisse, ma invece ha cominciato a diluviare ed è stato impossibile continuare senza cambiare le gomme anche se mancavano solo due giri al termine. Quello stop ha messo la parola fine alla mia gara ed è stato un peccato enorme. Congratulazioni a Carlos e alla squadra per aver portato a casa questo splendido terzo posto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Ecco tutte le 100 vittorie di Lewis Hamilton.

Lun Set 27 , 2021
TweetSharePinLewis Hamilton ha raggiunto la vittoria numero 100 al Gp di Russia ed è l’unico pilota nella storia della Formula 1 ad arrivare a questa cifra. Ecco l’elenco di tutti i piazzamenti sul gradino più alto dell’inglese: Gran Premio del Canada 2007 (McLaren) Gran Premio degli Stati Uniti d’America 2007 […]