Gp Miami 2022: Mercedes presenta una nuova ala anteriore rivoluzionata. [ANALISI]

Gp Miami 2022 Mercedes
Crediti foto: Mercedes AMG F1/LAT Images

La Mercedes ha stupito tutti nelle prove libere del Gp di Miami del 2022 portando una vettura in prima posizione e l’altra in quarta. Per andare così forti, il team tedesco ha portato una nuova ala anteriore.

I risultati di ieri hanno sorpreso tutti, anche Ferrari e Red Bull. George Russell è riuscito a portare la W13 in prima posizione nelle FP2, con Hamilton in quarta, veramente un lavoro impressionante per Mercedes.

In questa pista la W13 si comporta molto bene, ma non è solo la pista a far andare così veloce la vettura tedesca, infatti il team ha portato una nuova ala rivoluzionaria.

LEGGI ANCHE: F1 – Drive To Survive, rinnovata per la quinta e la sesta stagione.

La nuova ala anteriore presenta il profilo principale attaccato alla paratia laterale, come sempre, l’innovazione parte dagli altri flap. I tre flap successivi si prolungano in avanti quasi per sorreggere la paratia.

Così facendo lasciano un gran bel passaggio d’aria con la paratia sollevata e staccata, almeno nella parte finale.

I tecnici del team tedesco hanno voluto “esagerare” con quella filosofia di out-wash ma che sembra funzionare in questa pista.

Alle 22:00 di oggi vedremo la qualifica del Gp di Miami del 2022 e scopriremo se Mercedes andrà ancora così forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

FP3, Gp Miami 2022: Perez il più veloce, Leclerc secondo.

Sab Mag 7 , 2022
TweetSharePin FP3, Gp Miami 2022: Sergio Perez della Red Bull ha piazzato il primo tempo nell’ultima sessione di prove libere, con il leader del campionato Charles Leclerc in seconda piazza. Il messicano ha fatto segnare un 1m 30.304 con le gomme morbide, con il suo compagno di squadra Max Verstappen […]