Gasly dona il casco del gp di Imola alla Fondazione Ayrton Senna.

Casco tributo di Gasly su Senna

Con la Formula 1 che ha annunciato il ritorno a Imola durante la stagione 2020, Pierre Gasly ha colto l’occasione per rendere omaggio al suo eroe d’infanzia Ayrton Senna – che ha perso la vita sul tracciato italiano nel 1994 – con uno straordinario casco omaggio.

E ora, Gasly ha offerto il casco all’Istituto Ayrton Senna, la fondazione di beneficenza del pilota brasiliano, per aiutare a raccogliere fondi per l’organizzazione.

LEGGI ANCHE: Gasly ammette: “Pensavo che la stagione sarebbe stata molto più difficile”.

Il casco, che è stato ufficialmente autorizzato dalla famiglia Senna, ha ispirato Gasly alla sua migliore qualifica della stagione 2020 a Imola. Infatti, il pilota AlphaTauri ha ottenuto uno splendido quarto posto in griglia per il Gran Premio dell’Emilia Romagna. Ma in gara si è ritirato per un problema al radiatore.

Ma il francese – a cui è stato rubato un certo numero di caschi dalla sua casa in Francia all’inizio della stagione 2020 – ha ora deciso di donare il suo Helmet all’Istituto Ayrton Senna. Così da contribuire a raccogliere fondi per alcuni dei bambini più poveri del Brasile.

LEGGI ANCHE: Come diventare pilota di F1.

“Ovviamente per me ho fatto questo casco speciale per Ayrton perché sono sempre stato un grande, grande fan di Senna sin da quando ero bambino”, ha detto Gasly durante il fine settimana di Imola. “Era uno dei miei idoli, ed era importante per me farlo qui.”

Nel frattempo, parte del denaro raccolto dalla vendita delle miniature del casco – attualmente disponibile sul sito web di Gasly – sarà anche donato all’Istituto Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

I 5 SUV più potenti al mondo. Classifica 2021.

Sab Feb 6 , 2021
TweetSharePinQuali sono i 5 SUV più potenti al mondo? Oggi andremo a rispondere a questa domanda. In questa classifica troveremo auto che tante persone non si sarebbero mai aspettate di vedere qui. Non ci stiamo riferendo alle station wagon come, per esempio la Volkswagen Golf R Variant, ma ai SUV, quelli […]