Assetto Imola F1 24, l’assetto per la pista.

Assetto Imola F1 24
Crediti foto: Aston Martin F1 Team

Assetto Imola F1 24. L’assetto si riferisce alla configurazione e alle specifiche tecniche che vengono adottate dalle squadre di Formula 1 per affrontare la gara sul circuito italiano.

Assetto Imola F1 24 – Aereodinamica

Regola le ali anteriori e posteriori per conseguire il livello di prestazioni aerodinamiche desiderato e il bilanciamento necessario. Gli angoli più alti delle ali producono maggiore deportanza, il che migliora l’aderenza ma incrementa anche la resistenza aerodinamica, riducendo drasticamente la velocità sui rettilinei.

Aerodinamica ala anteriore40
Aerodinamica ala posteriore25

Assetto Imola F1 24 – Trasmissione

La regolazione del differenziale delle vetture interesserà la modalità di trasmissione della potenza alle ruote posteriori. Un differenziale sbloccato permetterà alle ruote di girare a velocità differenti, mentre un differenziale bloccato forza le ruote a girare alla medesima velocità. I vantaggi di un assetto più aperto sono una minore usura delle gomme e una transizione più graduale della perdita di trazione, mentre un assetto più bloccato può fornire un vantaggio nella trazione complessiva.

Regolazione differenziale pressione acceleratore60%
Regolazione differenziale rilascio acceleratore50%
Freno motore80%

Assetto Imola F1 24 – Geometria delle sospensioni

L’angolo di campanatura stabilisce l’inclinazione verticale delle ruote. Se è negativo, la parte superiore della ruota è inclinata verso l’interno. Regolando l’angolazione, cambia il contatto con la superficie. Una maggiore campanatura negativa può migliorare l’aderenza laterale nelle situazioni di curva prolungata, a spese della trazione longitudinale. Una quantità eccessiva di campanatura può avere un effetto negativo sull’usura delle gomme.

Campanatura anteriore-3,50
Campanatura posteriore-2,20
Divergenza anteriore0,10
Convergenza posteriore0,20

LEGGI ANCHE: Power Unit di F1 – tutte le informazioni.

Assetto Imola F1 24 – Sospensioni

Le molle rigide impediranno alla vettura di proiettarsi in avanti durante una frenata brusca, o all’indietro in caso di accelerazione repentina. Sebbene ciò migliori la stabilità aerodinamica, una vettura con molle eccessivamente rigide può risultare dannosa per gli pneumatici oltre che troppo vivace sui dossi. Le molle morbide assorbono meglio i dossi, ma un’accelerazione o una frenata violenta possono fare alzare o abbassare la vettura aggressivamente, con effetti negativi sulla stabilità aerodinamica.

Sospensioni anteriori41
Sospensioni posteriori 10
Barra stabilizzatrice anteriore 15
Barra stabilizzatrice posteriore 10
Altezza anteriore 25
Altezza posteriore 60

Assetto Imola F1 24 – Freni

La pressione dei freni determina la massima potenza possibile di frenata del veicolo. Nonostante un aumento della pressione dei freni possa comportare una distanza di frenata minore, le ruote potrebbero bloccarsi più facilmente, soprattutto su superfici bagnate o sconnesse che avranno l’effetto opposto e potrebbero ridurre notevolmente la potenza di frenata.

Pressioni freni100%
Bil. freni frontali54%

Assetto Imola F1 24 – Gomme

Le gomme più morbide presentano un’area superficiale più grande, il che significa che la trazione viene migliorata a dispetto della reazione nelle situazioni a carico elevato. Un incremento della pressione nelle gomme riduce la resistenza di rollio con un leggerissimo miglioramento della velocità sui rettilinei. L’aumento della pressione delle gomme contribuisce anche a temperature delle gomme più elevate.

Pressione gomma anteriore destra24,0
Pressione gomma anteriore sinistra24,0
Pressione gomma posteriore destra24,5
Pressione gomma posteriore sinistra24,5

Setup F1 24:

Assetto Imola F1 24, l'assetto per la pista.
UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM DI AUTOMOTORE.IT

Seguici sui social | Twitter, Instagram, Facebook, TikTok

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *