Sprint Race in F1 anche nel 2022, ma cambiano le regole.

Sprint Race F1 2022

La Commissione F1 ha confermato le Sprint Race in tre Gran Premi del 2022 – Imola, Red Bull Ring e Interlagos.

F1 Sprint è stato introdotto l’anno scorso e prevedeva una corsa di 100 km, ciascuna della durata di circa 25-30 minuti. Il risultato ha determinato la griglia per l’evento principale del fine settimana: il Gran Premio di domenica.

A seguito di colloqui con tutte le principali parti interessate, compreso l’organo di governo della FIA e tutte le squadre, è stato raggiunto un accordo per lo svolgimento di questi eventi ai Gran Premi dell’Emilia Romagna, d’Austria e di San Paolo.

LEGGI ANCHE: Calendario ufficiale della stagione 2022 di F1.

Il sistema a punti è stato ottimizzato, con i primi otto piloti a segnare punti; in precedenza erano solo i primi tre classificati a ricevere punti. Ora è più redditizio: il pilota che finisce in prima posizione riceverà otto punti, fino a un punto per il pilota in ottava.

È stato inoltre deciso che al pilota che farà segnare il miglior tempo in qualifica – che nei weekend Sprint si svolgeranno il venerdì – sarà attribuita la “pole position”. L’anno scorso, il pilota che vinceva la Sprint prendeva quel riconoscimento.

Le qualifiche continueranno a determinare la griglia di partenza della F1 Sprint di sabato, con il risultato dello Sprint a formare la formazione per l’inizio del Gran Premio di domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Williams F1 2022, orario della presentazione

Lun Feb 14 , 2022
TweetSharePin Annunciato l’orario della presentazione della nuova Williams F1, la nuova vettura che parteciperà al mondiale di F1 del 2022. Il 15 febbraio vedremo finalmente la nuova creatura della squadra inglese con i piloti Nicholas Latifi e Alex Albon alla guida, a che ora? Il team svelerà la nuova vettura […]