Sebastian Vettel squalificato dal Gp d’Ungheria, Sainz a podio.

Sebastian Vettel squalificato
Foto: Twitter @AstonMartinF1

Sebastian Vettel dell’Aston Martin è stato squalificato dal Gp d’Ungheria. Il quattro volte del mondo ha perso il suo secondo posto e secondo podio della stagione a causa della squalifica. Questo, perché i funzionari di gara non sono stati in grado di prelevare il carburante richiesto da regolamento dalla sua auto dopo la gara.

Secondo il regolamento tecnico, tutte le monoposto devono garantire che un campione di carburante da 1,0 litri possa essere prelevato dalla vettura in qualsiasi momento durante l’evento, tuttavia è stato possibile prelevare solo 0,3 litri dall’Aston Martin di Vettel dopo la gara di domenica.

LEGGI ANCHE: Gara Gp Ungheria, Ocon vince una gara pazza, Hamilton e Sainz a podio.

La decisione significa che Lewis Hamilton della Mercedes e Carlos Sainz della Ferrari prendono rispettivamente il secondo e terzo posto.

L’Aston Martin ha annunciato l’intenzione di ricorrere in appello, aggiungendo su Twitter: “La perdita di 18 punti è deludente per la squadra, ma non toglie nulla a una guida impeccabile di Sebastian.

Anche il resto dei primi 10 alle spalle di Vettel guadagna un posto ciascuno, con Kimi Raikkonen dell’Alfa Romeo promosso dall’11° posto alla decima posizione a punti.

Il risultato significa anche che Hamilton aumenta il suo vantaggio sulla classifica mondiale su Max Verstappen di altri 3 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Aston Martin pronta a fare appello per la squalifica al Gp d'Ungheria.

Lun Ago 2 , 2021
TweetSharePinSebastian Vettel è stato squalificato e quindi ha perso la sua seconda posizione al Gran Premio d’Ungheria dopo che un delegato tecnico della FIA non è stato in grado di estrarre un campione di carburante sufficiente dalla sua Aston Martin AMR21. Ma l’Aston Martin non ci sta e ha annunciato […]