Nuova BMW M4 Cabrio: design, motore e altro.

Si unisce alla nuova generazione della BMW, la M4 competition MxDrive Cabrio. Dopo il rinnovo della Serie 4, arriva quello della M4 Cabrio, che verrà lanciata sul mercato subito dopo l’inizio della produzione nel luglio 2021.

DESIGN

Il design si propone con forme chiare, una silhouette dinamicamente allungata e un nuovo concept per il tettuccio. Il Soft top è più leggero del 40 per cento rispetto al modello precedente e la capacità del bagagliaio è stata ampliata di 80 litri. Il Soft top può essere aperto o chiuso in 18 secondi, anche in movimento.

BMW M4 Cabrio presenta la grande griglia renale tradizionale verticale in design specifico M, grandi prese d’aria per il raffreddamento del motore e dei freni, passaruota fortemente svasati, Side Gills M.

Le due coppie di terminali del sistema di scarico sono integrate nel diffusore specifico M. Le bandelle laterali estese si combinano con le parti di fissaggio delle grembialature anteriori e posteriori per formare una banda nera che circonda la carrozzeria. Pacchetto per gli esterni M Carbon e BMW M Performance Parts disponibili come optional.

Inoltre, monta cerchi forgiati in lega leggera M che misurano 19 pollici di diametro sull’asse anteriore e 20 pollici su quello posteriore nella dotazione di serie.

MOTORE

La nuova vettura tedesca monta un motore sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo. La potenza massima è stata aumentata di 60 CV (44 kW) rispetto al modello precedente, infatti, ora eroga 510 CV (375 kW), con coppia di 650 Nm. Arriva a 100 Km/h partendo da 0 in soli 3,7 secondi.

Potenza incanalata attraverso un cambio automatico Sportivo Steptronic a 8 rapporti con Drivelogic e paddle al volante. Tre programmi di cambio, leva selettrice in design specifico M, palette di cambio presenti sul volante.

Il sistema di trazione integrale M xDrive e il differenziale attivo M migliorano la trazione, la stabilità direzionale e il dinamismo. Assetto posteriore, tre modalità tra cui il guidatore può scegliere: 4WD, 4WD Sport e 2WD per la pura trazione posteriore con il sistema di controllo della stabilità di guida disattivato.

LEGGI ANCHE: McLaren Elva – adesso arriva la versione con il parabrezza

PACCHETTI

Le specifiche standard includono il controllo automatico della climatizzazione a tre zone, l’illuminazione ambientale, il sistema di altoparlanti hi-fi, oltre al BMW Live Cockpit Professional con raggruppamento del display completamente digitale, il sistema di navigazione BMW Maps basato su cloud e BMW Intelligent Personal Assistant.

Il pacchetto opzionale M Race Track riduce il peso del veicolo di circa 25 chilogrammi con caratteristiche come i freni carboceramici M, le ruote in lega leggera M su misura e i sedili a secchiello M Carbon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Next Post

Salone di Ginevra confermato dal 19 al 27 Febbraio 2022.

Sab Mag 29 , 2021
TweetSharePinUno degli eventi più importanti di auto in Europa, il Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra, ritornerà dal 19 al 27 febbraio del 2022. Dopo il brutto stop del 2020 a causa del coronavirus, Ginevra si ravviva nel 2022 con il ritorno del GIMS. La fondazione organizzativa offre ai costruttori fino […]