Formula 1

I commissari del GP Canada hanno respinto la revisione richiesta della Ferrari sul caso Vettel e valutato come "non significative" le nuove prove presentate in audizione dalla Ferrari. Dunque il procedimento è da considerare archiviato e l'ordine di arrivo del GP di Montreal resta invariato.

Il comunicato degli steward che rigetta le prove nuove prove portate dalla Ferrari

I nuovi dati presentati dalla Ferrari nell’incontro con la Federazione di questo pomeriggio non sono stati dichiarati tanto significativi da ammettere la riapertura del caso relativo alla penalizzazione di Vettel al Gran Premio del Canada. Di seguito il comunicato diffuso dalla FIA:
I commissari hanno convocato il team e dato loro udienza alle 14:15 di venerdì 21 giugno 2019. Hanno ascoltato il rappresentante del team Laurent Mekies, che ha mostrato una presentazione agli steward. Avendo esaminato le prove presentate dalla squadra, i Commissari hanno deciso che “non ci sono significativi e rilevanti elementi non disponibili al momento della decisione”.
Per le seguenti ragioni: secondo l’art.14 del Codice Sportivo Internazionale della FIA e l’art.2.2 del regolamento sportivo della F1, questi elementi dovevano essere considerati nuovi e non a disposizione della Scuderia Ferrari prima del termine dell’evento (ore 18:44 del 9 giugno 2019, fine delle verifiche tecniche).

La Scuderia Ferrari ha presentato i seguenti elementi all’udienza:
a) analisi della telemetria della vettura di Vettel, inclusi dati relativi all’assetto
b) una video analisi delle diverse inquadrature (frontale, dall’alto, onboard) preparata al termine della gara
c) una video analisi di Karun Chandhok di Sky Sport Uk, fatta al termine della gara
d) un video del viso di Vettel, rilasciato da F1 Limited dopo la gara
e) immagini video raccolte a fine gara
f) analisi del GPS delle traiettorie di Hamilton e Vettel, confrontate con quelle dei giri precedenti
g) testimonianza di Sebastian Vettel
Gli elementi a), b), e), f) e g) erano a disposizione già prima del termine della gara
L’elemento c) era nuovo, ma non significativo o rilevante, in quanto opinione di un terzo
L’elemento d) era nuovo ma non significativo o rilevante, perché la prova contenuta in questo video poteva essere riscontrata in altre immagini già a disposizione.