News

Vettel in Racing Point?Perez:"la squadra crede in me".

di Demasi Ivan

22 Agosto 2020

Nonostante le continue voci su Sebastian Vettel che si unirà alla Racing Point per la stagione 2021 a spese di Sergio Perez, il pilota messicano si dice fiducioso del suo futuro nella squadra rosa.

Con il quattro volte campione Vettel pronto a lasciare la Ferrari alla fine di questa stagione,la destinazione più probabile per lui è alla Racing Point.- ma la squadra rosa ha già due piloti confermati, Lance Stroll (figlio del proprietario del team Lawrence) e Perez, che è in contratto fino alla fine del 2022.

Alla domanda su questa speculazione durante il weekend del Gran Premio di Spagna, Perez ha insistito sul fatto che non era preoccupato di perdere il posto per il pilota tedesco.

"Con le voci di Sebastian, penso che non ci sia niente che posso fare.Quello che ho sentito dalla squadra è che vogliamo andare avanti, continuare, quindi credo che sia solo una questione di tempo prima che quelle voci svaniscono".

Alla domanda se avesse parlato con altre squadre di un posto per il 2021 in caso Vettel va al suo posto, ha dato una risposta molto semplice.

"No", ha detto. "Dato che la mia posizione con la squadra sembra abbastanza sicura, questa è la sensazione che ho avuto e anche noi vogliamo continuare".
Perez ha detto a Sky Sports F1: "Ho sentito voci qua e là, ma quello che ho sentito dalla squadra è che andremo avanti. Loro credono in me e io credo nel progetto ".

Vettel è stato avvistato mentre saliva sulla Ferrari del Team Principal della Racing Point Otmar Szafnauer durante il weekend del GP di Gran Bretagna,e un saluto col gomito tra il tedesco e il proprietario del Racing Point Lawrence Stroll nel paddock ha solo alimentato ulteriormente le voci.

"Stavamo andando alla stazione di rifornimento", ha detto Vettel in quel momento. Si. È una bella macchina, è una Ferrari Pista e ricordo che anni fa parlava di quella macchina; ora ovviamente ne ha preso una. "

Del gesto a Stroll Snr, ha aggiunto:"Stavo salutando anche Toto [Wolff] e Christian [Horner] e altre persone nel paddock,quindi.."

Perez dopo queste affermazioni è stato molto disinteressato.

Pensando a Otmar:“Penso che tutti siano liberi di fare quello che vogliono, soprattutto al di fuori delle gare. E il gomito con Lawrence? Niente da dire davvero. Non ne faccio niente. "
commenti sul blog forniti da Disqus