Formula 1

Charles Leclerc ha dominato la seconda sessione di prove libere per il Gran Premio del Belgio del 2019, superando Spa-Francorchamps 0,630 più veloce del compagno di squadra Sebastian Vettel e oltre otto decimi più veloce della Mercedes di Valtteri Bottas al terzo posto per assicurarsi il secondo uno-due della Ferrari del giorno.

In vista del Gran Premio del Belgio, gli esperti si aspettavano grandi cose dalla Ferrari e dal loro SF90 potente, aerodinamicamente efficiente. E dopo che Vettel ha guidato la FP1 da Leclerc questa mattina, queste previsioni sono state confermate di nuovo nella FP2, con Leclerc che ha girato Spa in 1m 44.123 per finire comodamente il pilota più veloce.

Bottas, anche con un'unità Mercedes potenziata, è stato l'unico altro pilota a girare nella staffa da 1m 44s, fermando gli orologi 0.846s più lentamente di Leclerc per arrivare terzo, un decimo posto sul compagno di squadra del quarto posto nella squadra Mercedes Lewis Hamilton. le star della sessione sono state Sergio Perez di Racing Point. Il pilota messicano è arrivato quinto a Spa tre volte nelle ultime quattro stagioni, ed è stato quel posto che ha occupato alla fine della FP2, a meno di un secondo di distanza dalla Ferrari leader e davanti a entrambe le Red Bull.

Il messicano negli ultimi momenti della sessione, mentre tirava il suo RP19 sul lato della pista con le fiamme che leccavano dalla parte posteriore della macchina, mentre il compagno di squadra Lance Stroll si lamentava anche di problemi di surriscaldamento sulla propria macchina. Perez nei tempi, Max Verstappen è stato il più veloce dei due Red Bull, chiudendo P6 mentre si lamentava durante la sessione di problemi di risposta dell'unità di potenza, mentre il compagno di squadra Alex Albon, appena installato, era decimo, avendo avuto un giro irregolare durante le sue qualifiche corsa di simulazione.

Kimi Raikkonen dell'Alfa Romeo ha messo in mostra le sue quattro credenziali del Gran Premio del Belgio quattro volte per passare alla P7, mentre Stroll ha dimostrato che il ritmo del suo compagno di squadra non è stato un colpo di fortuna per andare ottavo, davanti a Daniel Ricciardo della Renault, che come Stroll e Perez ha registrato la sua seconda top 10 fine della giornata.

Considerando la loro recente svolta, la McLaren potrebbe essere stata leggermente delusa dal venerdì pomeriggio, dato che hanno chiuso rispettivamente P11 e P15 con Carlos Sainz e Lando Norris, sebbene Sainz (insieme a Daniil Kvyat, Ricciardo, Nico Hulkenberg , Stroll e Albon) domani si ritroveranno giù dalla griglia comunque dopo aver ricevuto una penalità per la gestione di un nuovo motore a combustione interna Renault nella parte posteriore della sua McLaren.

Romain Grosjean è apparso il più felice dei due piloti Haas - che condivideranno l'ultimo del team specifiche aerodinamiche sui loro VF-19 questo fine settimana, piuttosto che Grosjean che gestisce le specifiche di Melbourne come ha fatto nelle ultime gare - andando in P12, mentre Kevin Magnussen potrebbe o Gestisce finalmente la P18, un posto dietro a Pierre Gasly, che ha continuato a cercare di mettersi al passo con il suo nuovo sfidante Toro Rosso STR14. William era P19 e P20, George Russell è tornato in macchina dopo essersi seduto fuori dalla FP1 e aver girato per quattro decimi più veloce del compagno di squadra Robert Kubica.

Così la Ferrari si è assicurata la seconda doppietta in altrettante sessioni in Belgio. Qualcuno può impedire loro di bloccare la prima fila della griglia a Spa-Francorchamps? La sessione di qualifiche di sabato sarà assolutamente affascinante.
116Charles LeclercFERRARI1:44.12328
25Sebastian VettelFERRARI1:44.753+0.630s30
377Valtteri BottasMERCEDES1:44.969+0.846s28
444Lewis HamiltonMERCEDES1:45.015+0.892s26
511Sergio PerezRACING POINT BWT MERCEDES1:45.117+0.994s25
633Max VerstappenRED BULL RACING HONDA1:45.394+1.271s20
77Kimi RäikkönenALFA ROMEO RACING FERRARI1:45.708+1.585s25
818Lance StrollRACING POINT BWT MERCEDES1:45.732+1.609s21
93Daniel RicciardoRENAULT1:45.735+1.612s26
1023Alexander AlbonRED BULL RACING HONDA1:45.771+1.648s21
1155Carlos SainzMCLAREN RENAULT1:45.999+1.876s28
128Romain GrosjeanHAAS FERRARI1:46.120+1.997s21
1327Nico HulkenbergRENAULT1:46.209+2.086s26
1426Daniil KvyatSCUDERIA TORO ROSSO HONDA1:46.214+2.091s24
154Lando NorrisMCLAREN RENAULT1:46.258+2.135s29
1699Antonio GiovinazziALFA ROMEO RACING FERRARI1:46.328+2.205s24
1710Pierre GaslySCUDERIA TORO ROSSO HONDA1:46.374+2.251s28
1820Kevin MagnussenHAAS FERRARI1:46.399+2.276s21
1963George RussellWILLIAMS MERCEDES1:47.887+3.764s30
2088Robert KubicaWILLIAMS MERCEDES1:48.331+4.208s32
Contattaci