News

Ufficiale!Stefano Domenicali è il nuovo Presidente e CEO della F1.

di Demasi Ivan

25 Settembre 2020

Stefano Domenicali diventerà Presidente e CEO della Formula 1 nel gennaio 2021, con Chase Carey, attuale Presidente e CEO, che passerà al ruolo di Presidente non esecutivo.

I fan di lunga data della F1 ricorderanno Domenicali, 55 anni, per il suo tempo alla Ferrari, l'italiano che è entrato nella Scuderia nel 1991 ed è rimasto con la squadra fino all'inizio del 2014.

Durante quel periodo ha lavorato al fianco dell'attuale capo del motorsport di Formula 1 Ross Brawn come Team Manager, prima di diventare Direttore Sportivo nel 2002 e poi Team Principal nel 2008. Più recentemente è stato CEO della Lamborghini, dopo essere entrato nella casa madre Audi nel 2014 , intero anche in qualità di Presidente della commissione monoposto della FIA.

"Sono entusiasta di entrare a far parte dell'organizzazione della Formula 1, uno sport che ha sempre fatto parte della mia vita", ha detto Domenicali. “Sono nato a Imola e vivo a Monza. Sono rimasto in contatto con lo sport attraverso il mio lavoro con la Commissione monoposto della FIA e non vedo l'ora di entrare in contatto con i team, i promotori, gli sponsor e molti partner in Formula 1 mentre continuiamo a portare avanti il ​​business.

"Gli ultimi sei anni in Audi e poi alla guida di Lamborghini mi hanno dato una prospettiva ed esperienza più ampie che porterò in Formula 1."
Greg Maffei, Presidente e CEO di Liberty Media, si è detto entusiasta di dare il benvenuto a Domenicali in Formula 1, rendendo anche omaggio a Carey, che ha detto continuerà a svolgere un ruolo importante.

"Chase ha svolto un lavoro fenomenale alla guida della F1", ha detto. "Ha messo insieme un'organizzazione commerciale e sportiva di prima classe che ha una lunga lista di risultati, tra cui l'ampliamento dell'attrattiva dello sport, l'aumento della sua presenza digitale, la definizione di nuovi regolamenti tecnici, la garanzia di un limite di costi per la prima volta e il raggiungimento di un nuovo equo patto della Concordia con le squadre.

Le sue azioni hanno rafforzato la F1 come l'apice del motorsport. Come sempre, è stato un ottimo partner e attendo con impazienza il suo continuo consiglio nel suo nuovo ruolo di Presidente non esecutivo.

"Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Stefano Domenicali come Presidente e CEO della Formula 1", ha aggiunto. "Stefano porta una ricca storia di successi in F1 alla Ferrari e nel più ampio settore automobilistico di Audi e Lamborghini."

Lo stesso Carey ha affermato che è stato "un onore guidare la Formula 1, uno sport davvero globale con un passato storico negli ultimi settant'anni".

"Sono orgoglioso del team che non solo ha attraversato un 2020 immensamente impegnativo, ma è tornato con uno scopo e una determinazione aggiunti nelle aree di sostenibilità, diversità e inclusione", ha aggiunto.

"Sono fiducioso che abbiamo costruito le solide basi per la crescita del business a lungo termine. È stata un'avventura e mi è piaciuto lavorare con le squadre, la FIA e tutti i nostri partner. Non vedo l'ora di rimanere coinvolto e supportare Stefano mentre prende il volante ".
commenti sul blog forniti da Disqus